24 Aprile 2019 - Aggiornato alle 04:25
SPORT
Arsenal-Napoli: Ancelotti ha chiesto un'immediata inversione di tendenza
09 Aprile 2019 20:13 —

Carlo Ancelotti, dopo gli ultimi risultati, ha mostrato tutta la sua rabbia alla squadra. Non le ha mandate a dire ai suoi, né durante l’intervallo della gara con il Genoa tantomeno nel post gara, mostrando il suo evidente disappunto per quanto aveva visto. Ha chiesto un’immediata inversione di tendenza, si aspetta un Napoli decisamente più reattivo e combattivo ma soprattutto più concentrato in tutte le fasi della gara ed attento in difesa. Il tecnico, da navigato dell’Europa qual è, conosce benissimo le insidie che possono riservare i match continentali ed ha messo in guardia i suoi. Il momento della stagione è topico e servirà fare quadrato tutti insieme; ecco perché vedremo un inedito assoluto in questa gestione: il ritiro. La squadra, infatti, affrontato l’Arsenal a Londra, non tornerà a Napoli ma si fermerà a Verona per preparare la sfida con il Chievo in programma domenica alle 18. Tre giorni di ritiro concordati con la società per uscire tutti insieme da questa situazione tutt’altro che gradita al tecnico.  Re Carlo, intanto, al termine dell’allenamento, ha diramato la lista dei convocati. La squadra ha iniziato la sessione divisa in due gruppi, entrambi impegnati nel torello sul campo 2, poi attivazione con l'utilizzo di ostacoli bassi e lavoro tecnico col pallone e seduta tecnica a campo grande. Chiusura con esercitazioni su calcio da fermo. Verdi ha fatto lavoro personalizzato sul campo 1. Ancelotti ha convocato tutti ad eccezione di Raul Albiol, non ancora pronto dopo l’infortunio che lo sta tenendo lontano dai campi da settimane ormai, e Diawara la cui stagione è già finita. Per Londra partirà anche il giovane Gaetano, attaccante della Primavera. Ecco l’elenco completo.  
I convocati: Meret, Ospina, Karnezis, Chiriches, Malcuit, Koulibaly, Ghoulam, Luperto, Maksimovic, Mario Rui, Hysaj, Allan, Verdi, Zielinski, Fabian Ruiz, Gaetano, Callejon, Ounas, Mertens, Insigne, Milik, Younes.
La supersfida Arsenal-Napoli sarà diretta dall’arbitro spagnolo Undano Mallenco. Assistenti Cabanero Martinez-Lopez de Cerain. IV Uomo: Barbero Sevilla. Addizionali d'area: Estrada-Fernandez-Munuera Montero.
Tornando al campionato, invece, sono stati resi noti i giorni delle gare del Napoli fino a maggio. Il calendario attuale, però, potrà subire variazioni in caso di qualificazione degli azzurri alle semifinali di Europa League. 
Trentaduesima giornata: Chievo-Napoli, domenica 14 aprile ore 18
Trentatreesima giornata: Napoli-Atalanta, lunedì 22 aprile ore 19
Trentaquattresima giornata: Frosinone-Napoli, domenica 28 aprile ore 12.30
Trentacinquesima giornata: Napoli-Cagliari, domenica 5 maggio ore 20.30 (in caso di qualificazione del Napoli alle semifinali di Europa League, e di eventuale richiesta, la gara si giocherà lunedì 6 aprile alle 20.30)
Trentaseiesima giornata: Spal-Napoli, domenica 12 maggio ore 18 (Il giorno e/o l’orario di disputa dell’incontro potranno subire variazioni all’esito dei risultati della Società impegnata nella competizione europea per club)
Trentasettesima giornata: Napoli-Inter, domenica 19 maggio ore 20.30

Giovanni Spinazzola 

09 Aprile 2019 20:13 - Ultimo aggiornamento: 09 Aprile 2019 20:13
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi