23 Maggio 2022 - Aggiornato alle 03:39
SPORT
Barcellona: Spalletti, "Pari giusto ma il rigore non c'era"
17 Febbraio 2022 21:51 —

Il tecnico del Napoli Luciano Spalletti ha così commentato il pari contro il Barcellona, non lesinando qualche polemica.  "Posso dire con serenità che il Barça ha meritato il pareggio, però il rigore non c'era. Juan Jesus non ha influito sulla traiettoria del cross. In tutta onestà il nostro giocatore mette le mani all'indietro e si limita a seguire una posizione normale di corsa. Mi spiace perché questo rigore è inesistente, ma con la stessa onestà dico che il pareggio è l'esito più giusto della sfida. La squadra mi è piaciuta per buona parte della gara ma poi ci siamo abbassati troppo e questo è un errore che non dobbiamo fare. Sotto questo profilo abbiamo fatto un passo indietro. In alcuni atteggiamenti dobbiamo ancora crescere, in assoluto stasera sono soddisfatto della prova e adesso possiamo rimettere le cose a nostro favore al ritorno. Abbiamo fiducia e consapevolezza di potercela giocare". 

Anche Kalidou Koulibaly, il Comandante, è sulla stessa linea del suo tecnico. "Il rigore è inesistente, mi dispiace perché è un episodio che ci ha penalizzato. Un vero peccato perché stavamo controllando bene la gara. Comunque siamo stati bravi a gestire il palleggio del Barcellona, sapevamo che loro hanno un possesso palla eccellente e noi ci siamo opposti imponendo il nostro gioco. Dobbiamo prendere il lato positivo della gara di stasera e tra una settimana possiamo giocarci la qualificazione in casa nostra". 

Piotr Zielinski, autore del gol del momentaneo 1-0, ha commentato il pari con i blaugrana. "Segnare a Barcellona è bellissimo e poi stasera c'erano anche i miei familiari. È stata una sensazione splendida, anche perché mio fratello è tifoso del Barça. Adesso abbiamo il match di ritorno dove possiamo centrare il nostro obiettivo. Stasera siamo stati bravi per un'ora, poi ci siamo abbassati un po' troppo, ma il risultato è positivo. Al Maradona tra sette giorni ci vorrà tanta qualità e sono certo che con la spinta del nostro pubblico possiamo esprimerci al meglio".

 

17 Febbraio 2022 21:51 - Ultimo aggiornamento: 17 Febbraio 2022 21:51
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi