25 Novembre 2020 - Aggiornato alle 11:21
SPORT
Benevento-Napoli: "Una sfida in famiglia per i fratelli Insigne" di Giovanni Spinazzola
24 Ottobre 2020 21:10 —

È vigilia di campionato in casa Napoli, con gli azzurri impegnati alle 15 nel derby campano con il Benevento. Una sfida in famiglia per i fratelli Insigne, con Roberto che sfiderà la sua ex squadra e suo fratello, e sicuramente emozionante per Maggio che ritrova l’azzurro dopo averlo vestito ma anche per i due tecnici, Gattuso ed Inzaghi, compagni di squadra nel Milan di Carlo Ancelotti trionfatore in Europa. Le emozioni, però, dovranno essere messe da parte al fischio d’avvio, perché i tre punti sono fondamentali per entrambe le formazioni. I partenopei, fin qui percorso netto per loro, devono rispondere allo scivolone di coppa contro l’AZ Alkmaar. È stato solo un incidente di percorso per Mrtens e compagni e la sfida contro i sanniti arriva a puntino per riprendere il feeling con la vittoria. Vincere per mettere pressione all’Inter, per staccare l’Atalanta – altro ko per i nerazzurri – e per rispondere all’Inter in attesa del Milan, perché se il vero obiettivo è tornare in Champions League, nello spogliatoio si guarda anche a qualche obiettivo più nobile. Ecco perché la squadra dovrà dimostrare di aver imparato dai suoi errori rispondendo da grande gruppo, anche a qualche critica ingenerosa piovuta sul capo di calciatori e tecnico. Una giornata storta quella di giovedì, un successo netto e convincente cancellerebbe tutto con un colpo di spugna, magari iniziando anche a limitare gli errori sotto porta, vero e proprio tallone d’Achille di questa squadra. Le buone notizie per Gattuso arrivano anche dai tamponi; Zielinski ed Elmas sono “guariti”, si sono negativizzati e possono riprendere ad allenarsi con il gruppo anche se non sono stati convocati per Benevento, al contrario di Insigne. Ecco, quindi, la lista dei convocati.

Meret, Ospina, Contini, Di Lorenzo, Ghoulam, Hysaj, Koulibaly, Malcuit, Maksimovic, Manolas, Rrahmani, Mario Rui, Demme, Lobotka, Fabian Ruiz, Bakayoko, Lozano, Mertens, Osimhen, Petagna, Politano, Llorente, Insigne.

L’incontro sarà diretto da Doveri di Roma. Assistenti: Rocca-Affiatato. IV Uomo: Pezzuto. VAR: Valeri-Passeri.

In casa azzurra Gattuso, nel suo 4-2-3-1, punta nuovamente su Bakayoko in mediana, accanto a Fabian Ruiz. In difesa torna Manolas al centro accanto a Koulibaly mentre Hysaj dovrebbe essere preferito nuovamente a Mario Rui sulla corsia mancina, con Di Lorenzo a destra ed Ospina tra i pali. Osimhen il terminale offensivo, Mertens alle sue spalle, mentre è ballottaggio a tre tra Insigne, Politano e Lozano, con i primi tre favoriti.

Sarà 4-3-2-1 per il Benevento con Lapadula unica punta supportata da Roberto Insigne e Caprari, con Iago Falque nemmeno convocato. In mediana Ionita, Schiattarella e Dabo, con quest’ultimo in vantaggio nel ballottaggio con Hetemaj. In difesa, invece, Maggio e Letizia esterni con Glik e Caldirola al centro davanti a Montipò. Barba e Moncini indisponibili.

Probabili formazioni

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Maggio, Glik, Caldirola, Letizia; Ionita, Schiattarella, Dabo; R. Insigne, Caprari; Lapadula.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano, Mertens, L. Insigne; Osimhen.

24 Ottobre 2020 21:10 - Ultimo aggiornamento: 24 Ottobre 2020 21:10
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi