25 Settembre 2017 - Aggiornato alle 10:14
CRONACA
Benevento: Arrestate due donne salernitane per furto
23 Agosto 2017 17:42 — Avevano da poco effettuato un furto con destrezza e prelievo fraudolento ai danni di una signora di Benevento.

Personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico - Squadra Volanti della Questura di Benevento ha proceduto all’arresto in flagranza di due donne residenti ad Eboli (SA),  resesi responsabili in concorso del reato di furto con destrezza e prelievo fraudolento a mezzo di carte bancomat rubate. L’operazione aveva origine da una segnalazione, avvenuta nei giorni scorsi, da parte del Commissariato P.S. di Cervinara (AV), di un’autovettura sospetta Alfa Romeo, modello 147, colore grigio, occupata da soggetti dediti a truffe e furti. Il personale della Centrale Operativa, visualizzava in mattinata, a seguito di allarme del sistema VIMS, il passaggio della predetta autovettura sotto la telecamera della Rotonda dei Pentri, diretta verso il centro cittadino. Le pattuglie operanti sul territorio, intensificavano pertanto i controlli di tutte le zone della città e intercettavano l’autovettura Alfa Romeo in Viale Principe di Napoli all’altezza dell’Ufficio Postale. Notavano, in tale frangente, una donna, che dopo aver prelevato denaro dal vicino sportello Postamat, con gesto repentino, saliva a bordo della predetta auto. Gli operatori delle due Volanti, d’intesa tra di loro, provvedevano prontamente a bloccare l’autovettura all’altezza di questa Piazza Bissolati. A bordo erano presenti due donne, che risultavano, nella banca dati, avere a proprio carico svariati precedenti penali per furto con destrezza e truffa. In particolare, una annoverava a proprio carico anche un divieto di ritorno nel comune di Sora (FR) e il reato di sostituzione di persona in concorso, mentre l’altra risultava tratta in arresto nel 2012 e 2013 per lo stesso reato. Il personale operante, insospettito dal prelievo fatto in precedenza dalla donna poco prima al Postamat, provvedeva ad effettuare una perquisizione al veicolo, al cui interno rinveniva un portafoglio con all’interno la somma di euro 1680, una carta bancoposta e una carta di credito del Banco di Napoli.  A seguito degli accertamenti effettuati, si appurava che il portafoglio, contenente le carte di credito, risultava essere stato oggetto di furto, poche ore prima, ai danni di una cliente all’interno di un Supermercato, sito in questa via dei Longobardi. Attraverso le carte di credito, i malviventi, avevano effettuato diversi prelievi per una somma pari a 1680 euro. Si procedeva, pertanto, all’arresto delle due donne che venivano messe a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente.

Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi