23 Agosto 2019 - Aggiornato alle 17:48
SPORT
Bologna-Napoli: Ancelotti, "serve più determinazione in fase di conclusione"
26 Maggio 2019 00:28 —

Carlo Ancelotti, tecnico del Napoli, ha così commentato l’ultima gara stagionale.

"È stata una stagione positiva e sono fiducioso per il futuro".

"La prestazione è stata positiva. Abbiamo commesso alcune leggerezze ma nel computo generale potevamo anche vincere. Si poteva uscire vincitori e si poteva anche perdere, non era fondamentale il risultato perché l'obiettivo l'abbiamo raggiunto già tre settimane fa. In generale serve più determinazione in fase di conclusione e questa è una caratteristica che ci ha accompagnato per l'intera stagione. Abbiamo creato tanto e potevamo segnare di più, anche se 78 gol non sono pochi. La squadra per me è promossa in questo mio primo anno per ciò che ha dimostrato e ottenuto sul campo. Sono certo che in futuro saremo ancora più competitivi e potremo fare meglio. Sul mercato abbiamo certezze, sappiamo come operare, insieme alla Società le idee sono chiare. Il gruppo mi ha dato sensazioni molto positive quest'anno e andremo con grande consapevolezza e fiducia ad affrontare e preparare la prossima stagione".

Anche Dries Mertens, ha parlato nel postgara di Bologna svelando anche i suoi piani futuri.

"Resto a Napoli, qui mi sento a casa mia" (dirigenza ed entourage del giocatore sono al lavoro per il rinnovo).

"Peccato per la sconfitta perché ci tenevamo a chiudere bene la stagione. Penso che avremmo meritato almeno un pareggio, ma la prestazione nel secondo tempo è stata buona"

Sul futuro.

"Ho un anno di contratto ancora, resto qui perché mi sento parte integrante di un progetto importante. Sono contento di aver segnato ancora e voglio puntare a raggiungere il record di gol di Marek".

"Alla mia stagione dò un voto alto e lo do anche alla squadra perché non è semplice confermarsi a certi livelli quando si cambia allenatore. Con Ancelotti giochiamo un calcio ancor più diretto e offensivo e questo mi piace molto. Adesso siamo già protesi al futuro perché sono certo che questa rosa può ancora crescere e fare cose importanti per noi e per i nostri tifosi che ci seguono ovunque...".

Giovanni Spinazzola

26 Maggio 2019 00:28 - Ultimo aggiornamento: 26 Maggio 2019 00:28
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi