27 Novembre 2020 - Aggiornato alle 23:48
SPORT
Bologna-Napoli: "Ritorna Osimhen" di Giovanni Spinazzola
07 Novembre 2020 21:29 —

A Bologna per riprendere il filo con la vittoria interrotto la settimana scorsa contro il Sassuolo. Un’altra emiliana ma stavolta il risultato dev’essere decisamente diverso rispetto a quello di sette giorni fa. Il bonus regalo i partenopei l’hanno già speso e già non è più tempo di elargire punti a destra e manca. La classifica va rimpinguata e punti pesanti conquistati in un turno che, almeno sulla carta, è decisamente favorevole agli azzurri, considerate le sfide tra Atalanta ed Inter e quella tra Lazio e Juve. L’obiettivo Champions League da raggiungere quanto prima, e lo scudetto sogno recondito - ma non troppo – a fare da benzina alle motivazioni di una squadra che deve riscattare il ko con i neroverdi e le ultime prestazioni non brillanti, compreso quella di Fiume. Un Napoli deciso e concreto, motivato e soprattutto cattivo, “cinico”, che azzanni l’avversario alla gola come il più famelico degli animali; solo con questo spirito la squadra di Gattuso potrà compiere quel definitivo salto di qualità necessario per poter ambiare al vertice. La forza della rosa, d’altronde, autorizza a pensare in grande; è necessario, però, quell’upgrade nella mentalità, tema su cui il tecnico sta lavorando con grande dovizia a Castel Volturno. Domani sarà tempo di iniziare a mostrare il passo in avanti chiesto. La trasferta a Bologna, intanto, è già iniziata con il piede sbagliato; aereo rotto e squadra rimasta a terra all’aeroporto di Capodichino, a Napoli. Il gruppo partirà solo domani in mattinata alla volta della città felsinea. A dirigere l’incontro sarà Pasqua di Tivoli. Assistenti: Peretti-Vecchi. IV Uomo: Ros. VAR: Abisso-Passeri.

Gattuso ha tutta la rosa a disposizione e dovrebbe schierare la squadra che, di fatto, ha perso con il Sassuolo. Osimhen terminale offensivo con Lozano, Mertens ed Insigne – al ritorno dal 1’ – alle sue spalle. In mediana Fabian Ruiz e Bakayoko, mentre in difesa Koulibaly sarà affiancato da Manolas. Hysaj – in vantaggio su Di Lorenzo – e Mario Rui terzini davanti ad Ospina, favorito su Meret.

Mihajlovic deve fare a meno di Dijks, Hickey, Mbaye, Medel, Poli, Sansone, Santander e Skov Olsen. Nel 4-2-3-1 a specchio Palacio unica punta supportato da Orsolini, Soriano e Barrow. Schermi davanti alla difesa Schouten e Dominguez mentre il pacchetto arretrato sarà composto da Danilo e Tomiyasu al centro con De Silvestri e Denswil terzini. Tra i pali Skorupski.

Probabili formazioni

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Denswil; Schouten, Dominguez; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio

Napoli (4-2-3-1): Ospina, Hysaj, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano, Mertens, Insigne; Osimhen.

07 Novembre 2020 21:29 - Ultimo aggiornamento: 07 Novembre 2020 21:29
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi