29 Settembre 2020 - Aggiornato alle 10:31
SPORT
Casa Napoli: "Accordo con Gattuso" di Giovanni Spinazzola
10 Agosto 2020 22:08 —

Il quartier generale del Napoli, nella giornata odierna, si è di fatto spostato a Capri, lì dov’è in vacanza il presidente De Laurentiis. Il patron ha incontrato Gennaro Gattuso per porre le basi della nuova stagione, anche perché il 24 agosto inizierà il nuovo ritiro a Castel di Sangro, con Osimhen presente in Abruzzo grazie ad una deroga. E nella sede della preparazione pre campionato vi sarà anche la Coppa Italia in bella mostra e saranno presentate le nuove maglie. Nell’isola più bella del Mediterraneo e del mondo intero, patron e mister hanno raggiunto l’accordo; il tecnico firmerà fino al 2023 un contratto da 1,6 milioni a stagione. Il calabrese ha avuto le garanzie che si aspettava, anche sul mercato, con il vertice svoltosi alla presenza del ds Cristiano Giuntoli. Quattro gli acquisti richiesti dal tecnico; un terzino sinistro, un centrocampista ed un esterno offensivo mentre dipenderà da Koulibaly la possibilità di ingaggiare un centrale. Il nome nuovo è quello relativo proprio al cursore mancino; sfumato Tsimikas, vicinissimo al Liverpool, i partenopei hanno messo gli occhi su Sergio Reguilon, proprio per continuare nel solco della tradizione spagnola che tante soddisfazioni ha portato a Napoli. Il difensore è uno dei prospetti più interessanti nel suo ruolo; la scorsa stagione ha disputato un’annata estremamente positiva al Siviglia ma il ragazzo è di proprietà del Real Madrid. Alle merengues, però, è chiuso da Marcelo e Mendy ed il club di Chamartin, per finanziare gli acquisti in entrata, vedrebbe di buon occhio una sua cessione, proprio come già accaduto con Hakimi. La trattativa può partire e vi sono anche buone possibilità che vada in porto, perché il 23enne piace molto a Gattuso. Giuntoli proporrà un prestito con obbligo di riscatto al Madrid ma, se necessario, sarebbe anche pronto ad acquistarlo già in questa sessione. De Laurentiis, d’altronde, vuole ritornare subito in Champions League e protagonista in campionato ed è pronto ad accontentare il suo tecnico. Si guarda in casa Roma, invece, per il centrocampista e l’attaccante. Veretout è il regista che mette tutti d’accordo, d’altronde fu trattato già un anno fa; il giallorosso piace per il suo piede educato e la visione di gioco, senza dimenticare come il ragazzo verrebbe a piedi all’ombra del Vesuvio, dove peraltro si fa vedere spesso. L’alleato azzurro, poi, è Mario Giuffredi, agente anche di Hysaj, Di Lorenzo e Mario Rui; a Napoli, di fatto, ha già una piccola colonia ed i rapporti con la dirigenza giallorossa sono ai minimi termini. Per l’esterno, invece, il pensiero è caduto su Cengiz Under, anche perché il Sassuolo continua a chiedere 40 milioni per Jeremie Boga, la prima scelta. Il turco però piace e Giuntoli è pronto ad imbastire una super operazione; Milik più conguaglio minimo in cambio dei due giallorossi. Il polacco, d’altronde, era stato richiesto alla Juve da Sarri e, sebbene abbia già l’accordo con i bianconeri, Paratici – su volere di Pirlo – potrebbe virare su altro.  

10 Agosto 2020 22:08 - Ultimo aggiornamento: 10 Agosto 2020 22:08
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi