28 Luglio 2021 - Aggiornato alle 12:54
SPORT
Casa Napoli: "All’Olimpico-Grande Torino un successo firmato dal tecnico calabrese" di Giovanni Spinazzola
27 Aprile 2021 19:36 —

È stata la vittoria di Gennaro Gattuso quella di ieri all’Olimpico-Grande Torino. Un successo firmato dal tecnico calabrese, tanto criticato quanto bravo nel tirare dritto per la sua strada puntando sul far parlare il campo. Ed i risultati gli stanno dando ragione, pienamente. I tre punti sono arrivati ieri grazie a Tiemoué Bakayoko e Victor Osimhen, di fatto i due calciatori richiesti sul mercato dal tecnico a De Laurentiis. Si tratta anche dei due calciatori più criticati da media e tifosi; giudicati inadeguati per il Napoli, addirittura “un pacco” il nigeriano, sfortunato più di Paperino e Paperoga messi insieme. Il grave infortunio al braccio ed il Covid per un totale di quasi quattro mesi fuori e sulle spalle la valutazione di 80 milioni complessiva per acquistarlo dal Lille. L’ex Monaco, almeno, è arrivato in prestito dal Chelsea ma più volte si è sparato a zero contro il ragazzo, colpa di qualche errore di troppo in campo. I due, però, hanno continuato a lavorare ed hanno ripagato al meglio la fiducia di Gattuso nei loro confronti, risultando decisivi ieri. Il Napoli, a Torino, ha messo in mostra un gioco davvero piacevole, fatto di scambi di prima e giocate sopraffine, come non si vedeva da tempo; avranno gradito anche gli orfani di Sarri, con Ringhio non più sicuro di andare via a fine stagione. Il tecnico, infatti, potrebbe decidere di mettere da parte le incomprensioni con il presidente ed il periodo buio di febbraio per continuare il progetto, conscio come insieme club ed allenatore – insieme ai tifosi – si possano togliere grandi soddisfazioni e sassolini dalle scarpe. Il gruppo, d’altronde, è tutto con lui come dimostrato dalle immagini dei festeggiamenti ad ogni gol e proseguire insieme sembra la scelta naturale per tutti, la più logica.

27 Aprile 2021 19:36 - Ultimo aggiornamento: 27 Aprile 2021 19:36
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi