11 Dicembre 2019 - Aggiornato alle 09:42
SPORT
Casa Napoli: "Ancelotti riesce a far ammettere a Rizzoli l'errore dell'arbitro nell'incontro con l'Atalanta" di Giovanni Spinazzola
20 Novembre 2019 18:52 —

Carlo Ancelotti ha vinto. L’allenatore di Reggiolo, ieri, nella riunione tra arbitri, capitani ed allenatori dei club di Serie A, è riuscito a far ammettere a Rizzoli – designatore arbitrale – l’errore contro l’Atalanta. Il gioco andava interrotto, era necessario controllare il VAR e concedere il rigore per fallo di Kjaer su Llorente per placcaggio evidentemente irregolare. Una piccola, magra soddisfazione per Re Carlo che ha avuto la certezza del torto arbitrale (ma ce n’eravamo accorti già da tempo) con il grave errore di Banti al VAR, il primo dei due contro il Napoli in questo campionato del livornese (il secondo contro il Torino, con trattenuta di Izzo su Ghoulam). Nove i punti mancanti al Napoli per torti arbitrali; un macigno pesantissimo per la non facile situazione di classifica azzurra ma è ora di resettare tutto. Sabato c’è il Milan e Re Carlo ha potuto avere quasi tutti gli effettivi a disposizione nell’allenamento odierno.  

La squadra, sul campo 3 del Centro Sportivo di Castel Volturno ha svolto una prima parte di sessione dedicata al riscaldamento secco con l’ausilio di ostacoli bassi; poi torello e lavoro tattico con partitina a campo ridotto a chiudere la sessione. Allan ha svolto gran parte della seduta in gruppo ma è decisamente improbabile un suo utilizzo sabato contro il Milan, così come mercoledì ad Anfield; sempre lavoro differenziato, invece, per Ghoulam, così come Arek Milik, con il terzino ed il bomber che non saranno disponibili per San Siro. 

Via, quindi, alla sperimentazione di 4-3-3, concordato con i senatori del gruppo, con il tecnico che ha provato a rinsaldare ed a far gruppo. Ha parlato alla squadra il tecnico, c’è unità d’intenti e l’obiettivo comune è uscire da questa situazione difficile, anche per un riscatto personale dell’intero gruppo, colpito dai fischi e dalla contestazione del gruppo contro il Genoa nell’ultima gara casalinga giocata. Milan e Liverpool, due super sfide in pochi giorni per verificare se gli antibiotici somministrati da Re Carlo stiano iniziando a fare effetto. Il malato è grave, ma si può salvare.  

20 Novembre 2019 18:52 - Ultimo aggiornamento: 20 Novembre 2019 18:52
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi