11 Dicembre 2019 - Aggiornato alle 00:38
SPORT
Casa Napoli: Ancelotti si gioca tutto in due partite. E Ibrahimovic e Florenzi vanno verso Milano di Giovanni Spinazzola
04 Dicembre 2019 19:56 —

De Laurentiis non ha effettuato passi concreti e Zlatan Ibrahimovic sembra ormai diretto verso il Milan dopo aver aspettato fin troppo il Napoli; su Alessandro Florenzi è piombata con decisione l’Inter di Antonio Conte. Il Napoli, però, naviga in acque davvero brutte, ad otto lunghezze dal quarto posto e con una necessità impellente di rinforzi. Eppure sembra proprio che a gennaio gli azzurri non saranno attivi sul mercato; il Presidente, infatti, difficilmente opererà in entrata – a gennaio non l’ha mai fatto, se non per ingaggi minori – e, con un’incognita grande quanto il Maschio Angioino circa il prossimo allenatore, è bene non aspettarsi sorprese. Piace molto Amrabat del Verona, ma il ragazzo potrà essere utile solo a partire dalla prossima stagione, in quanto in quella attuale è già sceso in campo con due maglie, il limite massimo consentito dalla FIFA in una stagione agonistica. Ancelotti dovrà fare di necessità virtù e camminare come ha fatto finora, con una squadra poco motivata in alcuni suoi elementi e non completa in alcuni ruoli. Una stagione nata sotto una cattiva stella e sembra proprio destinata a finire nel modo peggiore, a meno che Re Carlo non s’inventi qualcosa, non riesca ad estrarre il classico coniglio dal cilindro. Resta solo questo, ormai. Intanto la squadra da stasera inizierà il ritiro in vista della gara con l’Udinese di sabato e di quella con il Genk in Champions League; saranno fondamentali entrambe, con De Laurentiis pronto a dare ai calciatori un premio consistente nella cifra delle multe in caso di quarto posto.

04 Dicembre 2019 19:56 - Ultimo aggiornamento: 04 Dicembre 2019 19:56
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi