12 Dicembre 2019 - Aggiornato alle 14:06
SPORT
Casa Napoli: "Aria di disgelo a Castelvolturno" di Giovanni Spinazzola
29 Novembre 2019 18:26 — Il Presidente incontra Callejon e Mertens. Rinnovi?

Venerdì 29 novembre, il giorno “X”, quello del confronto tanto atteso tra De Laurentiis ed i calciatori. Un’ora di colloquio, tra le 13 e le 14, con il Presidente arrivato a Castel Volturno poco prima delle 13. Ha trovato ad attenderlo la squadra in sala conferenze; calciatori, certo, ma anche il tecnico Carlo Ancelotti, il ds Giuntoli, l’ad Chiavelli ed il figlio Edoardo erano presenti alla “riunione”. Toni abbastanza concilianti, almeno all’inizio, stando a quanto si apprende, con il numero uno del club complimentatosi con i calciatori per il bel risultato ottenuto ad Anfield. Il patron, però, ha anche ribadito ai ragazzi come si aspetti prestazioni simili a quella contro il Liverpool già a partire da sabato e per il prosieguo della stagione. Sul capitolo multe, a quanto pare, ci sia stato un confronto anche piuttosto acceso, con i toni delle voci aumentati di decibel. Il Presidente è stato irremovibile in tal senso; le multe devono essere pagate (Malcuit è stato l’unico esentato perché infortunato quella sera) ma la società non andrà in tribunale per chiedere danni d’immagine. ADL ha voluto spiegare ai calciatori come in futuro si possano trovare soluzioni differenti, dettate dal buonsenso anche in base a come si evolverà la stagione dei partenopei. Il Presidente ha aperto al dialogo spiegando ai calciatori come abbia vissuto a mo’ di affronto la decisione dell’ammutinamento. Terminato il colloquio, il Presidente pare abbia avuto degli incontri in privato con alcuni singoli, tra cui Callejon e Mertens per la questione rinnovi. 

29 Novembre 2019 18:26 - Ultimo aggiornamento: 29 Novembre 2019 18:26
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi