15 Agosto 2022 - Aggiornato alle 20:15
SPORT
Casa Napoli: "Ciao Kostas" di Giovanni Spinazzola
17 Dicembre 2021 09:14 —

Kostas Manolas ha lasciato il Napoli. Dopo due stagioni e mezzo e 75 gare giocate in azzurro, il centrale torna in Grecia, all’Olympiakos; visite mediche già effettuate e contratto firmato, con il Napoli che si libera di un ingaggio pesante, da 4,5 milioni di euro l’anno. In questa stagione appena sette le presenze tra campionato ed Europa League e 486 minuti totali, con Manolas prima scalzato da Rrahmani e poi afflitto da problemi fisici continui. Spalletti, però, è nei guai; visto anche l’infortunio di Koulibaly, si è ritrovato senza alternative valide in difesa. A guardare i minutaggi del pacchetto arretrato, il dato appare subito chiaro; dietro i titolarissimi, il vuoto. Di Lorenzo le ha giocate praticamente tutte ed ha già superato i 2.000 minuti, Mario Rui è poco sopra i 1.700 ed anche lui è onnipresente. Alle loro spalle Malcuit utilizzato con il contagocce, mentre Zanoli e Ghoulam mai schierati di fatto. Al centro Rrahmani ha scalzato Manolas dopo la Juve e non è più uscito dal campo, formando con Koulibaly la coppia titolare. Juan Jesus sta trovando spazio con sempre più continuità ma è rimasta l’unica alternativa possibile. Uomini contati, quindi, per Spalletti chiamato a fare di necessità virtù in attesa che il mercato possa portare almeno un paio di rinforzi necessari. 

17 Dicembre 2021 09:14 - Ultimo aggiornamento: 17 Dicembre 2021 09:14
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi