16 Giugno 2021 - Aggiornato alle 00:56
SPORT
Casa Napoli: "Col fiato sospeso" di Giovanni Spinazzola
20 Maggio 2021 17:06 —

Tre giorni ancora per la gara della verità in casa Napoli, con i partenopei che si stanno preparando al meglio nel Centro sportivo di Castel Volturno. Le ultime 72 ore prima di una gara decisiva, quella contro il Verona che può regalare il ritorno dei partenopei nell’Europa che conta, dopo una cavalcata trionfale degli ultimi mesi. Gattuso può sorridere perché ha recuperato anche Nikola Maksimovic, ormai guarito dal Covid-19 e disponibile almeno per la panchina, per regalare un’alternativa nel ruolo a Ringhio considerato come Koulibaly, anche oggi, abbia svolto solo lavoro in palestra ed allenamento personalizzato in campo, al pari di Ghoulam. Il resto della squadra, invece, si è allenata sul campo 1 iniziando la sessione con una fase di torello e possesso palla a tema, poi esercitazione tattica e partita a campo ridotto. Allenamento e fatica, quindi, agli ordini di Gattuso ma anche spazio per i festeggiamenti, considerato il compleanno di Zielinski; sono 27 le candeline spente dal polacco, ormai vero e proprio leader del Napoli, soprattutto tecnico. Ed il 20, rigenerato e rinato nel nuovo ruolo ideato da Ringhio per lui, sarà chiamato ad un’altra prova al top per spingere il Napoli verso l’Europa che conta, più che meritata dai partenopei per il gioco espresso. 

20 Maggio 2021 17:06 - Ultimo aggiornamento: 20 Maggio 2021 17:06
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi