20 Marzo 2023 - Aggiornato alle 17:26
SPORT

Casa Napoli: "De Laurentiis porta a cena la squadra" di Giovanni Spinazzola

31 Gennaio 2023 12:03 —

Giovanni Simeone in copertina, perché contro la Roma l’ha decisa lui. L’attaccante argentino è entrato ad un quarto d’ora dalla fine e, con un gran gol, ha regalato altri tre punti pesantissimi agli azzurri. Solo reti pesanti per l’attaccante che anche contro il Milan a San Siro fu decisivo con la rete del 2-1 finale. Ed una media gol pazzesca, con una marcatura ogni ora di gioco che lo rende un bomber davvero pazzesco. Il numero 18 ha conquistato tutti con la sua “garra”, la voglia spasmodica di essere sempre decisivo, di incidere quando chiamato in causa. È accaduto sempre così, in campionato e Champions League e Spalletti se lo coccola, perché avere un centravanti del genere non è certo roba da tutti i giorni. E proprio il tecnico, artefice di un capolavoro fin qui, è destinato a restare a Napoli anche in futuro. De Laurentiis è estasiato dall’allenatore di Certaldo – mai nella storia della A un club ha avuto 13 punti di vantaggio sulla seconda dopo 20 giornate – ed è pronto a prolungare il rapporto. Sembra scontata l’opzione da far scattare per il 2024, ma il patron vorrebbe anche allungare ulteriormente il rapporto. Intanto stasera, ancora ebbro per il gran risultato contro la Roma, ha invitato a cena tutta la squadra, approfittando anche del giorno di riposo concesso alla truppa dall’allenatore. Tema di rinnovi anche per quanto riguarda la rosa; è praticamente fatta per Lobotka, il cervello del Napoli, mentre a breve inizieranno i discorsi anche con Juan Jesus. La volontà è di tenerlo ancora in azzurro, le parti si siederanno al tavolo per discutere; sul tavolo prolungamento di un anno con opzione per il secondo, il brasiliano vorrebbe un biennale ed al contempo desidera restare all’ombra del Vesuvio. Con queste premesse, sembra scontato il prolungamento.

31 Gennaio 2023 12:03 - Ultimo aggiornamento: 31 Gennaio 2023 12:03
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi