09 Marzo 2021 - Aggiornato alle 10:37
SPORT
Casa Napoli: "Dopo la gara con l'Atalanta ritorna l'hastag #GattusoOut" di Giovanni Spinazzola
04 Febbraio 2021 19:38 —

Un pareggio, peraltro ottimo perché arrivato in casa nell’andata di una semifinale di coppa con il punteggio di 0-0, è bastato a far riemergere con vigore le i nostalgici dei tempi che furono. “Gattuso out”, “Il peggior Napoli di sempre”, “Questa squadra non ha futuro”, alcuni dei commenti apparsi qua e là sui vari social, e tralasciamo i classici commenti da bar (con mascherina d’ordinanza di protezione, s’intende) tra i tifosi. Se oggi un’astronauta, appena tornato sulla Terra dopo un viaggio in orbita, aprisse i social, si farebbe un’idea quanto più lontana possibile dalla realtà. Un Napoli in zona retrocessione, forse, in crisi nera e senza speranze. Ed invece la squadra è quinta in campionato – ricordiamo, qualora fosse necessario, come l’obiettivo stagionale sia la qualificazione in Champions e quindi chiudere almeno quarti – con una gara in meno rispetto alle avversarie. Qualificati ai sedicesimi di Europa League, ieri Koulibaly e compagni sono scesi in campo per l’andata della semifinale di Coppa Italia, da detentori del trofeo. Il tutto con assenze pesantissime in attacco. Una situazione più che accettabile, considerata anche la complessità della stagione che costringe a giocare ogni tre giorni con una rosa decisamente corti in alcuni ruoli. Basterebbe questo per evidenziare come stia eseguendo un lavoro egregio Gattuso, peraltro capace di riportare un trofeo a Napoli dall’era Benitez. La squadra è in difficoltà, vero, ieri non ha disputato una gran gara ma il pareggio a reti bianche è il miglior risultato casalingo da conquistare all’infuori della vittoria. A Bergamo basterà non perdere e – 0-0 a parte, che porterebbe ai supplementari – il gioco sarà fatto. Gli inconsolabili, quelli dalla memoria corta, i fautori del bel gioco perché “divertente”, ricordano per caso qualche trofeo a parte un quasi scudetto? Attendiamo risposte. 

04 Febbraio 2021 19:38 - Ultimo aggiornamento: 04 Febbraio 2021 19:38
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi