01 Ottobre 2020 - Aggiornato alle 17:21
SPORT
Casa Napoli: "Gli azzurri tornano a Castel Volturno" di Giovanni Spinazzola
05 Settembre 2020 10:07 —

Il Napoli, dopo la fine del ritiro a Castel di Sangro, coincisa con l'amichevole vinta per 4-0 contro il Teramo, tornerà oggi ad allenarsi al Centro Tecnico di Castel Volturno. Sul mercato, invece, sembra essere vicina la chiusura dell'accordo con la Roma che dovrebbe portare Milik in giallorosso ed Under in azzurro, oltre a Riccardi (o Bove più un conguaglio minimo, circa 10 milioni). I tasselli stanno andando ai loro posti, anche perché De Laurentiis ha quasi "minacciato" l'attaccante polacco di spedirlo in tribuna per tutta la stagione in caso non accetti la destinazione romana. Sarà, però, la cessione di Koulibaly a dare l'impulso al mercato. Il braccio di ferro tuttavia continua, con Ramadani a far la spola tra Napoli e Manchester per trovare un accordo; ADL gioca al rialzo e chiede 90 milioni per il centrale il quale ha già un accordo con i Citizens per un quadriennale da 12 milioni netti l'anno. E' probabile che il presidente aspetti l'offerta giusta, intorno ai 75 più bonus per lasciar partire il senegalese. D'altronde Sokratis Papastathopoulos si sente già azzurro in pectore e sta lavorando, di concerto con il suo agente, per liberarsi dall'Arsenal a parametro zero e firmare con i partenopei. Ceduto Koulibaly, il Napoli avrebbe i soldi anche per Boga (rifiutata dal Sassuolo ultima offerta da 30 milioni più bonus) e probabilmente Veretout, due tasselli che completerebbero la squadra a disposizione di Gattuso. 

05 Settembre 2020 10:07 - Ultimo aggiornamento: 07 Settembre 2020 10:07
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi