10 Aprile 2020 - Aggiornato alle 08:45
SPORT
Casa Napoli: Stop al calcio in Italia. A Barcellona la gara di ritorno di Champions League a porte chiuse
10 Marzo 2020 21:11 —

Il calcio è fermo. Ieri sera è arrivato il DPCM aggiornato che, di fatto, mette fine alle polemiche ed al campionato di calcio. Tutto sospeso, almeno fino al 3 aprile causa emergenza da Coronavirus COVID-19, poi si vedrà. Niente partite di campionato, quindi, ma gli azzurri continuano ad allenarsi al centro tecnico di Castelvolturno in vista della gara di ritorno di Champions League contro il Barcellona, in programma mercoledì prossimo. Ed al Camp Nou vi sarà un’atmosfera irreale, perché l’imponente impianto blaugrana sarà completamente vuoto. Si giocherà, infatti, a porte chiuse, come deciso dalla Generalitat de Catalunya riunitasi stamattina; l’obiettivo è arginare il contagio da Coronavirus ed il club ha accettato questa scelta. La Generalitat de Catalunya è, di fatto, il sistema amministrativo-istituzionale per il governo catalano (la Catalogna, è sì una regione della Spagna ma è una comunità autonoma e si gestisce, di fatto, da sola in alcune situazioni). Una settimana di allenamenti, quindi, con Gattuso che dovrà preparare al meglio la gara contro Messi e compagni, perché il Napoli ci crede eccome all’impresa, pur se davvero complicata, considerato il valore dell’avversario. Quasi sicuramente non ci sarà Maksimovic in campo mercoledì prossima. Il serbo, infatti, ha riportato una distrazione di primo grado del gastrocnemio mediale della gamba destra e sarà valutato nei prossimi giorni. La squadra, intanto, ha svolto allenamento mattutino al Centro tecnico. Gli azzurri si sono allenati sul campo 2 iniziando la sessione con attivazione a secco, per poi proseguire con lavoro finalizzato al possesso palla e seduta tecnico tattica a tutto campo. Chiusura con una serie di partitine a campo ridotto. Terapie per Maksimovic, lavoro differenziato, invece, per Elmas ed Insigne. Malcuit, invece, prosegue la sua tabella di allenamento personalizzato tra palestra e campo.

Giovanni Spinazzola

10 Marzo 2020 21:11 - Ultimo aggiornamento: 10 Marzo 2020 21:11
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi