29 Settembre 2020 - Aggiornato alle 08:23
SPORT
Casa Napoli: Tripletta di Osimhen all'esordio e assist. Bene anche Lozano, Mertens e Insigne
28 Agosto 2020 20:38 —

Il Napoli è in campo al Patini di Castel di Sangro per un triangolare con i padroni di casa e L'Aquila; è la prima uscita stagionale degli azzurri di Gattuso al lavoro nelle splendide terre abruzzesi da lunedì scorso. Squadra in campo a sgobbare sotto le direttive del tecnico, e dirigenza al lavoro per rinforzare la rosa. Già, tasto dolente, perché fin qui solo Rrhamani ed Osimhen sono stati i volti nuovi di un'estate torrida e pure difficile. Serve prima cedere, questo il diktat presidenziale, ma su Koulibaly il City non affonda (ora, addirittura, è impegnato ad acquistare Messi, figuriamoci), stesso dicasi dell'Everton per Allan, il cui accordo non c'è ancora, mentre Jorge Mendes lavora per trovare una sistemazione a Ghoulam. Nel frattempo pare sia stato chiuso l'accordo con Michal Karbownik, terzino sinistro classe 2001 e polacco come Zielinski, fresco di rinnovo quadriennale. Il cursore firmerà un quinquennale da 500mila euro a salire mentre al Legia Varsavia andranno 7 milioni per un'operazione da ufficializzare - per questioni di bilancio - solo dopo la metà di settembre, con il campionato alle porte praticamente. Un 19enne a fungere da alternativa a Mario Rui, un ragazzo di sicuro avvenire ma acerbo per il presente che peraltro salterà tutta la preparazione. una bella grana per Gattuso che avrebbe voluto la squadra al completo per il ritiro, soprattutto in ruoli nevralgici come quello delle corsie laterali. Invece amen. Dovrà fare di necessità virtù, anche per la difesa, perché dopo essere sfumato Gabriel, anche Matvienko potrebbe diventare presto un lontano ricordo per un "Avanti un altro" nella lista di Giuntoli, con prossimi obiettivi Papastathopoulos (peraltro richiesto da Gattuso) e Mustafi. Tutto fermo anche per l'esterno offensivo; Boga è sempre il preferito, mentre per Under (nell'operazione con la Roma entrerebbe anche Riccardi, 2001 molto promettente) si aspetta che Milik dimentichi la Vecchia Signora e si rassegni ad accettare i giallorossi. Insomma, tutto fermo, piatto come il mare ad agosto. 

Giovanni Spinazzola

28 Agosto 2020 20:38 - Ultimo aggiornamento: 28 Agosto 2020 20:38
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi