30 Ottobre 2020 - Aggiornato alle 08:08
SPORT
Casa Napoli: "Zielinski positivo al Covid-19" di Giovanni Spinazzola
02 Ottobre 2020 17:15 —

La notizia tanto temuta è stata comunicata poco prima delle 16. Piotr Zielinski è risultato positivo al tampone per il Covid-19. E, con lui, anche il collaboratore Giandomenico Costi, non facente parte del gruppo prima squadra. Una vera e propria mazzata, perché privarsi del polacco contro la Juve rinunciando per infortunio anche ad Insigne non è certo il massimo della vita per Gattuso. Potrebbe, però, non essere finita qui. Almeno 4-5 tamponi non hanno dato risultato ed il test è stato ripetuto; possibile, quindi, che escano altre positività già oggi per poi aumentare nel terzo ed ultimo giro pre gara in programma domani. D'altronde quello del Genoa è un vero e proprio focolaio, con ben 19 positivi (solo oggi altri tre) tra calciatori e staff. Una vera e propria ecatombe ed è difficile ipotizzare come gli altri calciatori del Napoli non siano stati contagiati. Appena domenica scorsa si sono abbracciati, sfidati, a stretto contatto ed ora gli azzurri sono in vero pericolo, per una falla nel protocollo, per la scelleratezza della Lega di Serie A che non ha rinviato la gara ma puntato a farla giocare a tutti i costi. I risultati sono sotto gli occhi di tutti e servirebbe, ora, il buonsenso in vista del big match di domenica sera. Il protocollo messo appunto dalla Lega impone il rinvio solo con un numero superiore ai 10 positivi; in caso contrario, si scende in campo, con ogni squadra che però può disporre di una sorta di jolly da usare solo una volta nel corso della stagione per spostare il match in questione. In caso contrario sconfitta a tavolino. Sembra essere stato pianificato da un comico, ma non è certo una candid camera tantomeno siamo a "La sai l'ultima?". Parlare di campionato falsato, in questo caso, è addirittura riduttivo ed è allucinante pensare a tutto ciò quando si tratta semplicemente di salute e del rischio di prevenire il contagio di un virus, ad oggi, senza cura. Cosa succederebbe se alcune positività degli azzurri uscissero fuori dopo la gara contro la Juve? Altri potenziali contagiati pure tra i bianconeri. E' difficile capirlo? Davvero la richiesta di rinvio deve partire dal club azzurro? 

02 Ottobre 2020 17:15 - Ultimo aggiornamento: 02 Ottobre 2020 17:15
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi