19 Gennaio 2018 - Aggiornato alle 19:48
CRONACA
Caserta: Corte di Cassazione annulla il processo a “u cervinarese”
10 Gennaio 2018 10:17 —

La Corte di cassazione ha annullato il processo a carico di Piscitelli Raffaele, soprannominato “u cervinarese”,  che era  stato condannato a 18 anni e 4 mesi di reclusione per aver promosso, diretto ed organizzato una vastissima organizzazione finalizzata alla diffusione delle sostanze stupefacenti nella provincia di Caserta, oltre che detenzione di  armi ed intestazione  fittizia. L'uomo, si rese protagonista di una rocambolesca fuga a bordo di una moto di grossa cilindrata all’atto della esecuzione della ordinanza di custodia cautelare cui seguì una lunga latitanza. Difeso dagli avvocati Dario Vannetiello del Foro di Napoli e Renato Iappelli del Foro di S. Maria C.V. il processo a carico di chi è ritenuto un elemento di primissimo piano nel settore del narcotraffico in Campania è completamente da rifare.

10 Gennaio 2018 10:17 - Ultimo aggiornamento: 10 Gennaio 2018 10:17
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi