28 Maggio 2018 - Aggiornato alle 11:52
CRONACA
Caserta: Marzano Appio, arrestato giovane trovato con 100 grammi di marijuana
25 Gennaio 2018 11:44 —

Un’unità cinofila specializzata del Nucleo Operativo Pronto Impiego del Gruppo di Aversa, nel corso di una specifica attività di servizio finalizzata alla repressione dei traffici illeciti di stupefacenti, ha tratto in arresto un pusher residente a Marzano Appio (CE), trovato in possesso di oltre 100 grammi di marijuana presso la Stazione FS di Vairano – Caianello. Il ventenne, giunto con un treno proveniente da Napoli, non è sfuggito al fiuto dei cani antidroga ed è stato immediatamente sottoposto a controllo dai militari. Il giovane è stato trovato in possesso di 106,6 grammi di marijuana, occultati all’interno degli slip, e di tutto l’occorrente per il confezionamento in dosi e il successivo spaccio della sostanza stupefacente: un bilancino di precisione e 15 bustine in cellophane. Subito è scattata la perquisizione presso la residenza del marzanese, dove sono state rinvenute ulteriori bustine della medesima tipologia. La droga, unitamente agli strumenti necessari per la successiva commercializzazione, è stata immediatamente posta sotto sequestro e il responsabile è stato tratto in arresto per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.  L’operazione si inserisce nella sistematica azione di controllo economico-finanziario del territorio posto in essere dalla Guardia di Finanza di Caserta su tutto il territorio provinciale confermando, ancora una volta, l’impegno profuso quotidianamente dalle Fiamme Gialle a tutela della legalità. Particolare attenzione viene rivolta, dai finanzieri aversani, ai fenomeni connessi alle sostanze stupefacenti, eseguendo, anche grazie al preziosissimo fiuto dei cani antidroga, controlli mirati in corrispondenza delle Stazioni Ferroviarie e delle principali arterie di comunicazione poste sull’asse Napoli-Caserta.

25 Gennaio 2018 11:44 - Ultimo aggiornamento: 25 Gennaio 2018 11:44
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi