22 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 10:09
CRONACA
Caserta: Mondragone, sequestrate tre aree adibite a discariche abusive
21 Settembre 2017 15:50 —

I finanzieri della Compagnia di Mondragone hanno eseguito un sequestro di tre distinte aree adibite a discariche abusive di rifiuti speciali e pericolosi nel citato comune, di cui due in “Località Falco” ed una in “Località Terme” – quest’ultima di difficile individuazione e con accesso abilmente occultato – rispettivamente di circa 1.200, 800 e 5.000 mq., che venivano di fatto utilizzate come siti di sversamento rifiuti di diverso genere, rientranti nella categoria speciali e pericolosi. I preliminari accertamenti eseguiti dai finanzieri permettevano di rinvenire, oltre lo sversamento di pezzi di carrozzeria di autoveicoli, elettrodomestici dismessi, guaine bituminose, anche la presenza di tracce di amianto derivanti sia dalla frantumazione che dalla combustione di natura dolosa di onduline di “Eternit”, che disperse nell’ambiente, per azione degli agenti atmosferici, possono causare gravi danni alla salute.

21 Settembre 2017 15:50 - Ultimo aggiornamento: 21 Settembre 2017 15:50
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi