23 Giugno 2018 - Aggiornato alle 12:17
CRONACA
Caserta: Sequestrati 41 milioni di euro a Pasquale Piccirillo
08 Marzo 2018 21:47 —

In data odierna, ufficiali di polizia giudiziaria del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Caserta hanno dato esecuzione, in Lombardia, Lazio, Campania e Svizzera, al decreto emesso, su proposta della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, dal locale Tribunale – Sezione Misure di Prevenzione, con cui sono stati sottoposti a sequestro gli immobili, le partecipazioni societarie con i relativi complessi aziendali, gli automezzi, altri beni di lusso e i rapporti finanziari e bancari, per un valore stimato pari a oltre 41 milioni di Euro, nella disponibilità di Piccirillo Pasquale, imprenditore, titolare di un gruppo di imprese, operante nei settori sanitario, editoriale, delle telecomunicazioni e immobiliare. L'odierna esecuzione della misura di prevenzione patrimoniale costituisce l'epilogo di una complessa e articolata attività investigativa diretta dalla predetta Procura e svolta dal Nucleo di Polizia Economico-fìnanziaria di Caserta, finalizzata alla ricostruzione del profilo di pericolosità sociale del Piccirillo, nonché all'individuazione dei proventi illeciti che gli hanno permesso di conseguire un ingiustificato arricchimento personale e l'accumulazione nel tempo di un ingente patrimonio.

08 Marzo 2018 21:47 - Ultimo aggiornamento: 08 Marzo 2018 21:47
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi