13 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 19:33
CRONACA
Caserta: Sequestrato l'Atelier Tony’s Fur a S. Maria a Vico
07 Dicembre 2017 15:38 —

I militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Marcianise, su ordine del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere – Sezione Misure di Prevenzione – hanno posto i sigilli al noto negozio di abbigliamento denominato “Atelier Tony’s Fur”, ubicato in S. Maria a Vico, in quanto la gestione dell’impresa, operante nel settore della vendita al dettaglio di abiti da cerimonia, è risultata ancora – di fatto – nelle mani del pluripreguidicato Carfora Antonio, già destinatario nel 2016 di una misura di prevenzione patrimoniale per la quale gli sono stati sequestrati beni per oltre tre milioni di euro, tra cui appunto il predetto esercizio commerciale. Eseguiti quindi tutti gli approfondimenti del caso, è stato ora disposto il sequestro dell’atelier Tony’s Fur con tutto il complesso di beni e merci ivi presenti e delle connesse disponibilità finanziarie, nonché della società utilizzata strumentalmente dal Carfora per riappropriarsi della gestione aziendale. Tra i beni sequestrati oltre 100 abiti da sposa e oltre 400 abiti da cerimonia, per un valore commerciale complessivo stimato in oltre 700.000 euro.

07 Dicembre 2017 15:38 - Ultimo aggiornamento: 07 Dicembre 2017 15:38
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi