20 Agosto 2018 - Aggiornato alle 14:17
CULTURA&SPETTACOLO
Caserta: Successo per i festeggiamenti di Aversa Millenaria in attesa del millennio normanno
22 Aprile 2018 12:41 —

Le cartoline celebrative del Millennio sono andate letteralmente a ruba. File al Parco Pozzi, presso la postazione di Poste Italiane, per l’annullo filatelico, a dimostrazione che la manifestazione è entrata nel cuore del popolo aversano, grazie anche al coinvolgimento delle scuole cittadine. Ma la festa ha raggiunto l’apice con il Corteo storico che ha colorato e animato le strade della città con sbandieratori, spettacoli, musiche e danze, un autentico viaggio alla riscoperta delle origini normanne di Aversa.

Grande successo anche per le Visite Guidate ai monumenti, i cui protagonisti sono stati gli alunni delle scuole, che per un giorno si sono divertiti a fare le guide turistiche, illustrando la storia di Aversa ai visitatori.

Il Parco Pozzi è stato il cuore pulsante della manifestazione, dove è stato allestito il Villaggio della Conoscenza, e i visitatori hanno potuto scoprire le radici normanne della città, grazie all’Esposizione Museale di riproduzioni normane, vichinghe e celtiche, e soprattutto alla Mostra degli Urban Sketchers, gli elaborati realizzati dagli alunni delle scuole.

La solidarietà è stata anche in questa edizione un aspetto a cui gli organizzatori hanno prestato particolare attenzione, con la tradizionale Tavolata dell’Accoglienza Normanna a cura IPSEOA Drengot che si è svolta presso l’ISIS “Alessandro Volta” di Aversa.

Il “Palio della Solidarietà Normanna” è stato il momento in cui le scuole si sono contese il “cencio celebrativo” allestito dall’Istituto Istruzione Superiore di Aversa (ex Liceo Artistico).

Ai visitatori è stata distribuita la cartina/brochure, un indispensabile strumento di guida per chi ha avuto voglia di conoscere da vicino le origini e la storia della Città.

Questa edizione è stato un altro passo di avvicinamento verso lo storico traguardo dei mille anni della città”, ha commentato il Presidente di Aversa Turismo, Sergio D’Ottone, “Abbiamo festeggiato nei migliori dei modi possibili i 996 anni della nostra città. Siamo fieri e orgogliosi dell’entusiasmo che abbiamo riscontrato lungo tutto l’arco della manifestazione, in particolare dai ragazzi, curiosi di scoprire le proprie origini. Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che con passione e dedizione hanno reso possibile l’ennesima tappa di Aversa Millenaria”.

22 Aprile 2018 12:41 - Ultimo aggiornamento: 22 Aprile 2018 12:41
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi