15 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 22:57
CULTURA&SPETTACOLO
Caserta: XIX edizione del Premio Letterario "Tra le Parole e L'infinito","Labore Civitatis" e "Ad Haustum Doctrinarum"
27 Settembre 2018 10:01 — L'evento sarà l'occasione per celebrare la Pace in Nicaragua e nel mondo secondo l'hashtag promosso da tutte le Rappresentative Diplomatiche del Nicaragua #NicaraguaQuierePaz!

Si svolgerà sabato 29 settembre dalle ore 19.30 presso il Real Sito Monumentale Belvedere di San Leucio, la XIX edizione del Premio Letterario "Tra le Parole e L'infinito","Labore Civitatis" e "Ad Haustum Doctrinarum". All'evento, che è patrocinato dal Comune di Caserta e Aversa, dal Consiglio Regionale della Campania, nonchè dalle Rappresentative Diplomatiche presenti sul territorio, quali Consolato del Nicaragua, Repubblica Bolivariana del Venezuela, Bulgaria, Tunisia, Uzbekistan, Lituania,Capo Verde, Ecuador, Benin,Cile, è prevista la partecipazione di personalità ed artisti provenienti da tutto il mondo. Nel corso della manifestazione, verranno premiate personalità di spicco, italiane e straniere, del panorama culturale. Si esibirà l'Orchestra Alma Mundi composta da 30 giovani del Conservatorio di San Pietro a Majella di Napoli, diretta dal M° Christian Deliso, Direttore del Palace Festival di San Pietroburgo. "L'evento", sottolinea il Console onorario del Nicaragua a Napoli e Presidente di Alma Mundi, Genny Danesi, "costituirà l'occasione per una riflessione sulla pace in Nicaragua e sulla pace nel mondo, fuori da ogni ideologia e schema politico e partitico. Ed invero proprio la partecipazione delle autorità e delle personalità presenti insieme ad un folto pubblico invitato, sarà la cassa di risonanza per un messaggio di pace che non sia circoscritto al solo paese centro americano ma a tutti gli altri paesi come Venezuela, Syria, Yemen e tanti altri che vedono quotidianamente morire la loro infanzia e l'arrestarsi del progresso sociale, umano e culturale che dovrebbe essere invece tutelato con forza e coraggio in ogni sede e da ogni uomo come Vero Patrimonio dell'umanità. Un percorso umano dunque inserito in un evento sociale e culturale, che possa affermare il principio ineludibile e sacrosanto che rende gli uomini liberi: la lotta all'Indifferenza che uccide".

27 Settembre 2018 10:01 - Ultimo aggiornamento: 27 Settembre 2018 10:01
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi