24 Aprile 2019 - Aggiornato alle 04:19
SPORT
Chievo-Napoli: Parola d'ordine, Riscatto
13 Aprile 2019 20:50 —

Riscatto. È questa la parola che circola nello spogliatoio del Napoli dopo l’ultima settimana da incubo. Le critiche scendono a pioggia sul capo di tecnico e calciatori e la squadra è decisa a rispondere sul campo ai detrattori. Al Bentegodi i partenopei avranno un solo risultato a disposizione contro l’ultima in classifica e quasi retrocessa; vincere anche per non dare la soddisfazione alla Juve di vincere il titolo in poltrona. Non sarà una gara semplice, già all’andata i clivensi furono capaci di imporre lo 0-0 al San Paolo e punteranno a togliere altri punti agli azzurri, solo per regalarsi un risultato di prestigio in una stagione completamente da dimenticare. All’Arsenal si inizierà a pensare a partire da domani sera; l’emorragia di punti, infatti, deve essere arrestata in campionato, perché il punto nelle ultime due è un’onta da cancellare quanto prima. Ancelotti, visibilmente contrariato perle prestazioni delle ultime settimane, vuole una reazione dai suoi uomini, anche in vista dell’Europa League; chi scenderà in campo, infatti, dovrà essere decisivo e mettere in difficoltà l’allenatore in vista delle scelte per giovedì. Gli azzurri, per prepararsi a questa gara, sono andati direttamente in ritiro a Verona da Londra, senza passare da Napoli. Concentrazione in un momento di difficoltà, fare quadrato e ritrovare il giusto spirito per il finale di stagione gli ingredienti necessari che dovranno accompagnare i partenopei in questa settimana. Nel pomeriggio la squadra ha sostenuto la seduta pomeridiana sul campo di Vigasio; riscaldamento in avvio e attivazione a secco, poi lavoro tattico e partitella a campo ridotto e chiusura con esercitazioni su calci piazzati. La gara sarà diretta da La Penna di Roma. Assistenti: Manganelli-Colarossi. IV Uomo: Nasca. VAR: Guida-Vivenzi.
Ancelotti potrebbe apportare un turn over decisamente corposo rispetto alla gara di giovedì scorso; in porta dovrebbe rivedersi Ospina mentre Malcuit e Ghoulam saranno i terzini di una difesa formata – al centro – da Luperto o Chiriches e Koulibaly. In mediana Ounas e Verdi esterni con Zielinski e Fabian Ruiz (in ballottaggio con Allan), mentre in attacco Insigne e Milik, con il capitano che farà staffetta con Verdi. 
Di Carlo deve rinunciare a Bani squalificato; sarà classico 4-3-1-2 con l’ex Giaccherini alle spalle di Stepinski e Pellissier. In mediana Leris, Dioussé e Rigoni mentre in difesa toccherà a Depaoli, Rossettini, Andreolli e Barba davanti a Sorrentino. 
Probabili formazioni 
Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Rossettini, Andreolli, Barba; Leris, Dioussé, Rigoni; Giaccherini; Stepinski, Pellissier. All. Di Carlo
Napoli (4-4-2): Ospina; Malcuit, Luperto, Koulibaly, Ghoulam; Ounas, Fabian Ruiz, Zielinski, Verdi; Insigne, Milik. All. Ancelotti

Giovanni Spinazzola 

13 Aprile 2019 20:50 - Ultimo aggiornamento: 13 Aprile 2019 20:50
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi