10 Aprile 2020 - Aggiornato alle 12:13
CRONACA
Coronavirus: M5S, “Protocollo Ascierto approvato dall'AIFA dimostra che in Campania facciamo scuola”
18 Marzo 2020 14:04 — Viglione: “Parte dal Sud la via d’uscita dall’emergenza”.

“La notizia dell’approvazione da parte dell’Aifa del protocollo di sperimentazione del Tocilizumab, scaturita da un’intuizione di un medico e ricercatore napoletano, è il segno che nonostante, per troppi anni, in regioni come la nostra menti eccellenti siano state costrette a migrare, siamo ancora in grado fare scuola e rendere lustro al nostro Paese. Il lavoro del dottor Ascierto sia da sprone perché, quando tutto sarà finito, non dovremo più fare i conti con un’Italia a due velocità. Soprattutto ora che con Napoli e Modena come città capofila, ci apprestiamo a realizzare uno straordinario asse Sud-Nord (e non il contrario, una volta tanto) che potrà rivelarsi fondamentale per costruire una via d’uscita urgente da questa emergenza sanitaria”. E’ quanto scrive in un post sulla sua pagina Fb il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Vincenzo Viglione. “Un risultato – scrive ancora il consigliere regionale - che contribuisce a dare conforto e sempre maggiore stimolo ai nostri medici, agli infermieri, al personale sanitario ad ogni livello, ai ricercatori che, in particolar modo in regioni come la Campania, stanno combattendo una battaglia anche contro le tante disfunzioni e le criticità prodotte da anni di gestione basata su tagli e smantellamenti”.

18 Marzo 2020 14:04 - Ultimo aggiornamento: 18 Marzo 2020 14:04
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi