10 Aprile 2020 - Aggiornato alle 11:55
SALUTE
Coronavirus: Ospedale San Paolo, paziente positivo, medico in quarantena e pronto soccorso chiuso
06 Marzo 2020 12:49 —

Con una nota inviata al Presidente della Giunta Regionale Vincenzo De Luca, al Prefetto di Napoli ed agli organi competenti, il Direttore Generale dell'Asl Napoli 1 Ing. Ciro Verdoliva comunica la chiusura del pronto soccorso dell'ospedale S.Paolo fino alle 18 di oggi per uin intervento ad horas di per la sanificazione dei luoghi e dei beni mobili nonché apparecchiature in esso contenute in conformità alle indicazioni di cui all'Ordinanza del Ministero della Salute n.5443 dell 22 u.s. "pulizia ambienti sanitari". A seguito di tale sospensione, si legge nella nota, è iniziato il trasferimento dei pazienti presenti nel Pronto Soccorso nei reparti dello stesso presidio ospedaliero ovvero, con ausilio del servizio 118, in altri ospedali cittadini. L'intera vicenda è iniziata allorquando un medico è intervenuto per soccorrere il paziente, poi risultato positivo, nella "tenda di isolamento" senza indossare i DPI (dispositivi di protezione individuale), pur disponibili nel nosocomio, completando, successivamente, il suo turno di lavoro nel pronto soccorso.

06 Marzo 2020 12:49 - Ultimo aggiornamento: 06 Marzo 2020 12:49
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi