06 Febbraio 2023 - Aggiornato alle 18:08
CRONACA

Cotec, Italia e Georgia più vicine con STEM Study Visit to Italy. Lunedì l’evento di chiusura a Napoli con Nicolais e il calciatore Kvara

16 Dicembre 2022 12:47 —

Si terrà lunedì, 19 dicembre 2022, a Napoli l’evento di chiusura dell’edizione 2022 di STEM Study Visit to Italy, che ha portato nel capoluogo campano per una full immersion nella digital transformation Davit Danelia e Mariam Maisuradze, due giovani innovatori georgiani. Il programma, promosso dalla Fondazione Cotec e da Gita  – Georgia’s Innovation and Technology Agency in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia a Tbilisi, vede Materias, socia di Cotec, protagonista nell’attuazione del progetto. Infatti, oltre a finanziare l’iniziativa, ha coinvolto, come fornitori di servizi, Spici per rafforzare l’esperienza degli innovatori georgiani nel campo della ricerca tecnico-scientifica e per consolidare ed espandere la collaborazione a sfondo tecnologico tra Italia e Georgia.

L’evento di lunedì, in programma a partire dalle 15 nella main classroom di Apple Developer Academy presso il Polo Tecnologico di San Giovanni a Teduccio (Na), è realizzato grazie al contributo di Materias e prevede la partecipazione straordinaria di Khvicha Kvaratskhelia, il fuoriclasse della Società Sportiva Calcio Napoli.

Saluti di apertura affidati a Luigi Nicolais (presidente della Fondazione Cotec), Amedeo Manzo (vicepresidente di Spici – Società per l’Innovazione, la Cooperazione e l’Internazionalizzazione), Giorgio Ventre (direttore scientifi­co dell’Apple Developer Academy), Enrico Valvo (ambasciatore d’Italia in Georgia). Alle 15,30 l’intervento di Kvaratskhelia, mentre subito dopo è prevista la presentazione del progetto “STEM Study Visit to Italy” da parte di Caterina Meglio, amministratore delegato di Materias. Alle 16, la moderatrice Vera Viola del Sole 24 Ore, aprirà invece la sessione degli interventi, dando la parola a Valeria Fascione (assessore per la Ricerca, l’Innovazione e le Startup della Regione Campania), Avtandil Kasradze (presidente di GITA), Matteo Lorito (rettore dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”), Roberto Tottoli (rettore dell’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”). Ore 16.40 le testimonianze di Davit Danelia e Mariam Maisuradze (vincitori del Premio “Miglior Innovatore 2022” della STEM Study Visit). La chiusura dei lavori è prevista per le 17 con le conclusioni del professor Luigi Nicolais.

16 Dicembre 2022 12:47 - Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre 2022 12:47
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi