29 Novembre 2020 - Aggiornato alle 05:24
POLITICA
Covid-19: M5S, “Castellammare, città e ospedale allo stremo. Subito zona rossa”
11 Novembre 2020 14:58 — Il consigliere regionale Cirillo: “La vita dei cittadini e di chi salva le loro vite non può essere legata a un algoritmo”.

“Un malato di Covid con polmonite bilaterale, riverso per un giorno intero sul sedile della sua auto in sosta nel parcheggio del San Leonardo di Castellammare, assistito solo dopo che la denuncia della moglie diventa virale sui social. Segnalazioni di persone contagiate e in condizioni disperate, decedute dopo ore di fila per l’accesso allo stesso nosocomio. Tragedie che si consumano ogni giorno sotto gli occhi di medici, infermieri e operatori sanitari, professionisti straordinari in servizio da anni o da tutta una vita al San Leonardo, ma che oggi, nonostante un impegno straordinario, non sono in grado di sostenere una tale mole di lavoro. Storie che non possono essere racchiuse in numeri, cifre e percentuali, ma che da sole dovrebbero essere più che sufficienti per invocare misure da zona rossa per la città di Castellammare, che ha registrato un incredibile impennata della curva dei contagi, e per tutto il territorio della Campania”. E’ quanto dichiara il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Luigi Cirillo.

“Castellammare e il suo ospedale, che rappresenta un riferimento fondamentale per tutta la fascia costiera-sorrentina, le aree collinari e quelle interne del territorio stabiese e per una parte della provincia salernitana, sono una bomba a orologeria. Di fronte a tragedie di cui si è perso il conto – prosegue Cirillo - la vita dei cittadini non può più essere legata a un algoritmo. Abbiamo il dovere di mettere in campo ogni misura possibile per fermare una strage annunciata e tutelare chi, con grande sacrificio, è impegnato ogni giorno a salvare vite umane, mettendo a repentaglio la propria”. 

11 Novembre 2020 14:58 - Ultimo aggiornamento: 11 Novembre 2020 14:58
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi