26 Settembre 2018 - Aggiornato alle 10:41
SPORT
De Laurentiis è motivato ed ha in testa l’internazionalizzazione del Napoli, da raggiungere attraverso una buona Champions League
09 Luglio 2018 18:44 —

È il primo giorno di scuola in casa Napoli, con i calciatori ritrovatisi all’Hotel Vesuvio per il raduno. Ad accogliere i calciatori c’era Carlo Ancelotti – già idolo dei tifosi, con tanto di canzone tutta per lui a certificarlo – felice proprio come tutti gli atleti arrivati alla spicciolata. Non mancavano i supporters, che hanno regalato cori ed incoraggiamento a tutti, con i nuovi acquisti favorevolmente impressionati. C’erano tutti, i nuovi volti; dai portieri Meret e Karnezis, fino a Fabian Ruiz, Ciciretti, Verdi ed Inglese oltre ai ritorni di Luperto e Roberto Insigne. Domani il gruppo si trasferirà a Dimaro, dove inizierà il ritiro pre campionato vero e proprio, con tre settimane di lavoro e full immersion.  Intanto il sito ufficiale del club ha reso noto tutto lo staff che accompagnerà Carlo Ancelotti in questa avventura azzurra. 
Allenatore: Carlo Ancelotti
Vice allenatore: Davide Ancelotti
Preparatore atletico e collaboratore tecnico: Francesco Mauri
Preparatore atletico: Manuel Morabito
Collaboratore tecnico e match analyst: Simone Montanaro
Analisi gps e dati fisici gara: Luca Carlo Guerra
Supervisore dei rapporti staff tecnico/medico/squadra: Beniamino Fulco
Preparatori dei portieri: Alessandro Nista e Roberto Perrone
Sul fronte mercato si continua a lavorare a fari spenti sui due calciatori del PSG; Angel Di Maria ed Edinson Cavani. Le trattative sono lunghe e tutt’altro che semplici da portare a fondo, ma la dirigenza azzurra ha già contattato le parti e gli agenti dei calciatori ed è possibile che ci possano essere buone nuove per la prossima settimana, con i calciatori a Dimaro per la fine di luglio se le trattative dovessero andare a buon fine. I partenopei, però, valutano anche altri profili; si parla, infatti, di Cesc Fabregas per il centrocampo, un calciatore in grado di agire davanti alla difesa ed impostare il gioco come pochi ma anche di Arturo Vidal, mastino del centrocampo con “garra” e voglia di vincere oltre ad una gran esperienza internazionale. Tutti sono accomunati dallo splendido legame con Carlo Ancelotti che, telefono alla mano, sta tessendo le fila dei colpi futuri. Ovviamente non tutti arriveranno, ma un paio di top player potrebbero davvero vestire l’azzurro; ADL è motivato ed ha in testa l’internazionalizzazione del Napoli, da raggiungere attraverso una buona Champions League ma anche e soprattutto grazie ai campioni in grado di attirare sponsor esteri e munifici. 

Giovanni Spinazzola 

09 Luglio 2018 18:44 - Ultimo aggiornamento: 09 Luglio 2018 18:44
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi