11 Dicembre 2019 - Aggiornato alle 00:42
CRONACA
E' Trento la città dove si vive meglio in Italia. Su 107 città, Napoli è terzultima al 104° posto
17 Novembre 2019 16:17 —

E' Trento la città dove si vive meglio in Italia. Su 107 città, Napoli è terzultima al 104° posto. Al secondo posto Pordenone e terza Sondrio. Seguono Verbano, Belluno, Aosta, Treviso, Cuneo, Udine ed al 10° posto Bolzano. Milano al 29° posto, Roma al 76° preceduta da Benevento al 75°. In Campania, Avellino è all'83° posto e Salerno all'85°. Caserta si piazza al 94°. Fanalini di coda, in ordine, Napoli, Crotone e, infine, Agrigento la città d'Italia dove si vive peggio. La classifica è stilata, da 21 anni, dal quotidiano economico-giuridico e politico Italia Oggi insieme all'Università La Sapienza di Roma in collaborazione con Cattolica Assicurazioni. Nota positiva del 2019 è il risultato che la qualità della vita in Italia è complessivamente migliorata, visto che oggi sono 65 su 107 le province italiane in cui si vive bene o almeno in modo accettabile, ed è il risultato migliore degli ultimi cinque anni. Nel 2015, infatti, le province in cui si vive bene erano 53 su 110, nel 2016 e 2017 erano diventate 56 su 110, nel 2018 avevano raggiunto quota 59 su 110.  Si evince, ancora una volta, che al Nord si vive meglio che al Sud Italia. Nel Mezzogiorno e nelle Isole, il buon vivere è ancora un miraggio: in 35 province su 38 la qualità della vita è risultata scarsa o insufficiente. Il che significa, in termini di popolazione, che il 44% degli italiani vive con una qualità di vita insoddisfacente. Per stilare la classifica, si tengono conto diversi fattori tra cui  affari e lavoro (Bolzano e Bologna prime), sicurezza e criminalità (Pordenone la più sicura, Cosenza la più insicura), istruzione e formazione (Prima Bologna ultima Crotone), sanità (Isernia al primo posto), tempo libero e turismo (Siena al primo posto, Crotone ultima) e tenore di vita (Milano prima poi Bologna, Monza e Brianza e Trieste. Ultima per tenore di vita Crotone).

Antonio Pianelli  

17 Novembre 2019 16:17 - Ultimo aggiornamento: 17 Novembre 2019 16:17
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi