26 Maggio 2022 - Aggiornato alle 22:16
SPORT
Empoli-Napoli: 3-2. Le pagelle di Giovanni Spinazzola
24 Aprile 2022 20:13 —

MERET 3: Regala il gol del pareggio all’Empoli provando a palleggiare in area, che non è proprio il suo forte.

ZANOLI 5: Recuperato in extremis, in grande difficoltà sulla sua porzione di gara. Dura solo un tempo.

(Dal 46’ MALCUIT 3: entra nella ripresa e combina solo disastri. Ha sulla coscienza il gol dell’1-2 e quello definitivo del 3-2 toscano).

RRAHMANI 5,5: Non ha responsabilità specifiche sui gol, ma anche il kosovaro non è certo brillante.

JUAN JESUS 5,5: Nulla di eclatante, anche perché tiene botta contro l’attacco empolese di certo non un fulmine di guerra.

MARIO RUI 6: Sulla corsia sinistra spinge, l’intesa con Insigne è buona e funziona.

ANGUISSA 6,5: In mezzo al campo è come Lobotka, insostituibile. Una miriade di palloni recuperati e subito a rilanciare l’azione. Realizza anche l’assist per il raddoppio azzurro.

FABIAN RUIZ 5: Una luce fioca in cabina di regia; probabilmente non lo aiuta il campo pesante, ma lo spagnolo non regala il cambio di marcia ai suoi.

LOZANO 6: Assist per il gol del vantaggio azzurro, nonostante il terreno pesante lo limiti un po’, il messicano dimostra di avere gamba e di essere in palla.

(Dal 68’ ZIELINSKI 5,5: Entra e, come sempre, è da chiamare la Sciarelli e Chi l’ha visto. Di fatto, è assente).

MERTENS 7: Schierato titolare a furor di popolo, agisce sulla trequarti alle spalle di Osimhen e fa capire perché lui debba giocare sempre. Un gol di prima, bellissimo, ma anche tante giocate utilissime in mezzo al campo, perfino un assist non sfruttato da Insigne. Il migliore, esce tra la standing ovation.

(Dal 77’ POLITANO S.V.).

INSIGNE 6,5: Segna il gol del raddoppio, sbaglia un’occasione davvero incredibile ma al Castellani canta e porta la croce, come Mertens. Si batte fino all’ultimo.

(Dall’85’ OUNAS S.V.).

OSIMHEN 6: Non segna ma ci prova. Lotta e combatte contro tutta la difesa dell’Empoli e di certo è l’ultimo ad arrendersi. Fa salire la squadra, prova gli scatti ma da solo non può bastare.

24 Aprile 2022 20:13 - Ultimo aggiornamento: 24 Aprile 2022 20:13
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi