08 Aprile 2020 - Aggiornato alle 06:22
CRONACA
Fermato per un controllo ai sensi del decreto coronavirus viene trovato con 200 grammi di hashish. Arrestato
13 Marzo 2020 14:29 —

Personale della Sottosezione Polizia Stradale di Napoli Nord ha proceduto all’arresto di S.P., 36enne residente nel comune di Sessa Cilento (SA), perché responsabile del reato di detenzione di sostanza stupefacente del tipo hashish.

Nella circostanza, verso le ore 17:50 circa, in A/1 Napoli – Roma, all’altezza dei caselli autostradali di Caserta Sud,  durante la consueta attività di Vigilanza Stradale la pattuglia ha effettuato un controllo ad una autovettura Fiat Multipla  con una sola persona a bordo, al fine di verificare  il rispetto di quanto previsto nel D.P.C.M. del 8.3.20202.

Al conducente del veicolo, in ottemperanza alle direttive emanate, è stato chiesto di esibire l’autocertificazione in relazione ai suoi spostamenti sul territorio.

Durante la fase dei controlli, alle richieste degli agenti  la persona ha mostrato fin da subito segni di insofferenza e nervosismo  tanto da insospettire gli operatori che hanno effettuato un controllo più accurato alla persona ed al veicolo. Ciò ha consentito  il rinvenimento di due panetti di sostanza stupefacente del tipo hashish, per un peso complessivo di 199 grammi, ben occultati all’interno del veicolo.

Il conducente del è stato pertanto condotto presso gli Uffici della Sottosezione Polizia Stradale di Napoli Nord dove, su disposizione dell’A.G. competente, è stato tratto in arresto in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

13 Marzo 2020 14:29 - Ultimo aggiornamento: 13 Marzo 2020 14:29
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi