18 Ottobre 2021 - Aggiornato alle 02:35
SPORT
Fiorentina-Napoli: "Non si può sbagliare" di Giovanni Spinazzola
02 Ottobre 2021 22:10 —

Firenze ultima tappa di un tour de force che ha contato sette gare in 21 giorni, la Fiorentina ultimo avversario prima di una sosta per le nazionali utilissima soprattutto per tirare il fiato, perché il Napoli ha vissuto l’ultimo mese e mezzo quasi in apnea. La capolista non può sbagliare, perché la Juventus sta recuperando e le avversarie non demordono. Conquistare tre punti al Franchi sarebbe regalare all’intero campionato un’ulteriore prova di forza e cancellare – forse definitivamente – quanto accadde tre anni fa, con lo scandaloso Inter-Juventus e lo scudetto perso in albergo. La Fiorentina è una squadra in salute, con un bomber – Vlhovic - tra i migliori della A e dell’Europa intera e sarà un grande banco di prova per i partenopei, chiamati a riscattare l’incredibile sconfitta di giovedì in coppa. Uno schiaffo in pieno volto che deve ridestare Insigne e compagni; dovranno essere più arrabbiati che mai i partenopei, dimostrare come abbiano una cattiveria agonistica fuori dal comune. Sarebbe uno step ulteriore nel processo di crescita della mentalità che sta portando avanti il tecnico. I tre punti a Firenze come volano, per chiudere in testa al campionato anche la seconda sosta e guardare al futuro con un po’ più di ottimismo, in vista anche dei recuperi importanti provenienti dall’infermeria. Un ultimo sforzo, quindi, perché la tifoseria inizia a credere in questa squadra e nel suo allenatore.

A dirigere l’incontro, in programma alle 18 e visibile solo su Dazn (attraverso cellulari, tablet, pc o smart tv), sarà Sozza di Seregno. Assistenti: Bindoni-Lo Cicero. IV Uomo: Serra. VAR: Aureliano-Meli.

Prima della partenza di Firenze, Spalletti ha diramato la lista dei convocati. Ecco l’elenco. Meret, Ospina, Marfella, Di Lorenzo, Ghoulam, Juan Jesus, Koulibaly, Malcuit, Manolas, Mario Rui, Rrahmani, Zanoli, Anguissa, Demme, Elmas, Fabian Ruiz, Zielinski, Insigne, Lozano, Mertens, Osimhen, Ounas, Petagna, Politano.

Di fatto Spalletti ha recuperato tutta la rosa, compreso Ghoulam, con gli azzurri in Toscana con tutti gli effettivi a disposizione, certamente la migliore delle notizie per il tecnico.

In casa azzurra dovrebbero tornare i “titolarissimi” con Osimhen supportato da Insigne e Lozano, quest’ultimo in vantaggio su Politano. In mediana Anguissa, Fabian Ruiz e Zielinski mentre in difesa toccherà nuovamente a Rrahmani agire accanto a Koulibaly con Di Lorenzo e Mario Rui terzini, Tra i pali possibile Ospina.

Italiano ha qualche dubbio di formazione; in difesa Igor è in vantaggio su martinez Quarta per agire accanto a Milenkovic, con Odriozola e Biraghi terzini davanti a Dragowski. In mediana Bonaventura, Pulgar e Duncan. Nel tridente offensivo, ai lati di Vlahovic, l’ex Callejon e Nico Gonzalez.

Probabili formazioni

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski; Odriozola, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Pulgar Duncan; Callejon, Vlahovic, Gonzalez. All. Italiano.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabiàn, Zielinski; Lozano, Osimhen, Insigne. All. Spalletti.

02 Ottobre 2021 22:10 - Ultimo aggiornamento: 02 Ottobre 2021 22:10
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi