25 Settembre 2022 - Aggiornato alle 14:06
SPORT
Firenze: "La prima vera prova per il nuovo Napoli" di Giovanni Spinazzola
27 Agosto 2022 23:10 —

Le prime due gare stagionali hanno permesso al Napoli di dare un segnale importante al campionato intero; gli azzurri sono pronti a stupire ancora, anche perché è il tempo di riconfermarsi al cospetto di una delle prime insidie di questa stagione. Se Verona e Monza, infatti, hanno opposto una resistenza blanda e sono state sommerse di reti, ben altra cosa è sfidare la Fiorentina a domicilio, su un campo spesso indigesto ai partenopei. E così è la prima vera prova per il nuovo Napoli targato Spalletti bis, quello dei giovani e forti, di talento soprattutto. I viola di Italiano, peraltro, non sono apparsi in gran condizione; nel turno precedente pareggio contro l’Empoli nonostante la superiorità numerica ed anche in Conference League contro il Twente, nonostante il passaggio del turno, hanno rischiato davvero grosso. Testa bassa e pedalare, quindi, per gli azzurri chiamati a confermare quanto di buono mostrato fin qui, tra l’entusiasmo dei tifosi che saranno in massa a Firenze ma anche al Maradona nel turno infrasettimanale, con la prevendita che vola. Sbancare anche il Franchi, nella prima gara di un tour de force che vedrà gli azzurri giocare ogni tre giorni fino alla sosta di fine settembre, sarebbe un nuovo ed ulteriore biglietto da visita in un turno che ha visto la sconfitta dell’Inter ed il pareggio tra Juve e Roma che potrebbero proiettare gli azzurri al primo posto in solitaria. 
Al termine dell’allenamento e prima della partenza per Firenze, Spalletti ha diramato l’elenco dei convocati. Ecco la lista. Marfella, Meret, Sirigu, Di Lorenzo, Juan Jesus, Kim, Mario Rui, Olivera, Ostigard, Rrahmani, Zanoli, Anguissa, Elmas, Gaetano, Lobotka, Ndombele, Zerbin, Zielinski, Kvaratskhelia, Lozano, Osimhen, Politano, Raspadori, Simeone. 

Manca, ovviamente, Fabian Ruiz ai margini e sempre più vicino al PSG ma anche Ounas, fermatosi nell’ultimo allenamento oltre all’infortunato Demme. Rientra, invece, Gaetano che ha scontato le due giornate di squalifica. 

La gara sarà diretta da Marinelli; Colarossi-Mastrodonato gli assistenti, IV uomo Colombo. Al VAR Banti, AVAR Lo Cicero. Il match, in programma alle 20.45, sarà visibile in streaming su Dazn attraverso smart tv, pc, tablet, cellulari, ma anche dispositivi quali Amazon Fire Stick fino a consolle per videogiochi (Playstation 4 e superiori ed Xbox). L’app Dazn è presente anche sul decoder Sky Q. 

Spalletti riconferma l’undici sceso in campo contro Verona e Monza; Kvaratskhelia e Lozano ai lati di Osimhen, in mediana Anguissa e Zielinski con Lobotka in cabina di regia. Tra i pali ancora Meret con Rrahmani e Kim al centro mentre terzini saranno Di Lorenzo e Mario Rui.

In casa Fiorentina non convocati Duncan e Nico Gonzalez; nel 4-3-3 di Italiano, Milenkovic ed Igor davanti a Gollini, con Dodò e Biraghi terzini. In mediana Mandragora, Amrabat e Maleh, mentre il tridente offensivo sarà formato da Sottil, Jovic ed Ikoné.

Probabili formazioni 

FIORENTINA (4-3-3): Gollini; Dodò, Milenkovic, Igor, Biraghi; Mandragora, Amrabat, Maleh; Sottil, Jovic, Ikoné. All. Italiano.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Spalletti.

 

27 Agosto 2022 23:10 - Ultimo aggiornamento: 27 Agosto 2022 23:10
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi