03 Ottobre 2022 - Aggiornato alle 08:58
SPORT

Firenze: Spalletti, "Partita aperta ma serviva maggiore lucidità per vincerla"

28 Agosto 2022 22:10 —

Luciano Spalletti, tecnico del Napoli, ha parlato ai microfoni di Dazn dopo il pari contro la Fiorentina. 

"È stata una partita aperta, giocata uomo contro uomo a viso aperto. La Fiorentina ha giocato con grande forza, è stata una partita molto fisica e aggressiva. Noi siamo stati bravi a prendere il palleggio col passare dei minuti ma poi i passaggi conclusivi si sono rivelati sempre troppo morbidi. La prestazione è stata buona ma ci voleva maggiore determinazione in fase conclusiva. Poi abbiamo avuto una occasione clamorosa con Lozano e credo che lì si debba centrare la porta, non possiamo sbagliare una occasione così. Il pareggio è positivo per come è nato, perché era una partita difficilissima che poi si è rivelata complicata. Però devo dire che se avessimo avuto maggiore lucidità in fase finale di azione, allora avremmo potuto far nostra la gara".
Poi un commento amaro del tecnico sull'ambiente: "Ho trovato uno stadio che mi ha urlato parolacce, riferite a mia madre, per 90 minuti. Mi dispiace ricevere certe offese proprio nella mia città. È stato un esempio di grande maleducazione". Concetto, questo, poi espresso anche in conferenza stampa. “I problemi sono sempre gli stessi che vengono a dirti "la maiala di tua madre" per novanta minuti con bambini vicini che guardano e ascoltano e nessuno gli dice niente. Sono anni che sento dire le stesse cose, bisogna prendere precauzioni se ci sono tre deficienti. Si dice che da tutte le parti fanno così, ma non è vero: a Napoli nessuno dice niente alla panchina dell'allenatore avversario. Si dice sempre di Napoli, ma se offendono a Firenze diciamolo di Firenze. Mia mamma ha 90 anni e ho solo quella, la maleducazione di questo livello è una cosa impossibile".

Ai microfoni di Dazn, al debutto in azzurro, anche Giacomo Raspadori. "Volevamo vincere questa gara ma non ci siamo riusciti, dovevamo essere più concreti. Credo che ci sia stata un po' di imprecisione da parte nostra nella fase finale di gioco. Però la squadra si è espressa bene e credo che avremmo potuto conquistare il successo. La Fiorentina è una squadra di qualità e lo ha dimostrato anche stasera. Noi siamo stati bravi a dare battaglia in campo ma meno bravi nella lucidità sotto porta. Personalmente sono molto contento di aver debuttato con la maglia del Napoli e di essere in questa squadra. Voglio mettermi in gioco e so che questa è una grande occasione per la mia carriera. Il Napoli è un Club ambizioso che vuole arrivare in alto".

Giovanni Spinazzola 

28 Agosto 2022 22:10 - Ultimo aggiornamento: 28 Agosto 2022 22:10
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi