03 Agosto 2020 - Aggiornato alle 22:26
SPORT
Genoa-Napoli: "Gattuso, concentrazione massima" di Giovanni Spinazzola
07 Luglio 2020 19:40 —

In un calcio di luglio dai ritmi forsennati, nemmeno il tempo di gioire per la vittoria contro la Roma - peraltro bella e meritata - che la testa è già proiettata alla sfida contro il Genoa. Il Grifone è avversario ostico, forse anche più della Roma, perché a caccia di punti salvezza. Concentrazione massima, quindi, per continuare nel percorso di crescita richiesto da Gattuso in questo finale di stagione. La squadra deve acquisire la mentalità vincente - problema atavico di questi calciatori - e vincere contro ogni tipo di avversario aiuta sicuramente a costruire questo fondamentale, soprattutto in vista di avversari europei. Uno scoglio da superare, però, anche dal punto di vista tattico perché il Napoli affronterà una squadra che - nonostante giochi in casa - sarà dietro la linea del pallone, chiusa in difesa per ripartire in contropiede. I partenopei dovranno quindi avere il pallino del gioco in mano e provare ad essere più cinici, con la concretezza altro punto debole della squadra da qualche anno ormai. E' questo, il modo giusto, per sfruttare il finale di stagione in casa azzurra, in attesa del Barcellona. 

Al termine dell'allenamento, iniziato sul campo 1 iniziato con una fase di riscaldamento a secco, per poi effettuare esercitazione tecnica e lavoro tattico prima di chiusura con partitina a campo ridotto, Gattuso ha diramato la lista dei convocati. Non vi sono gli squalificati Koulibaly e Demme tantomeno Malcuit e Llorente, con lo spagnolo che ha si è limitato a terapie e palestra. Ospina, invece, ha svolto l'intera seduta col gruppo e volerà per Genova proprio come Allan, recuperato. Ecco la lista. 

I convocati: Meret, Ospina, Karnezis, Di Lorenzo, Luperto, Mario Rui, Ghoulam, Manolas, Maksimovic, Hysaj, Allan, Zielinski, Elmas, Younes, Fabian Ruiz, Lobotka, Callejon, Lozano, Insigne, Mertens, Milik, Politano.

Dirigerà l'incontro l'arbitro Mariani di Aprilia. Assistenti: Baccini-Santoro. IV Uomo: Piccinini. VAR: Calvarese-Paganessi. 

Gattuso, nel solito 4-3-3, punterà su Lobotka in cabina di regia al posto dello squalificato Demme e su Maksimovic accanto a Manolas. Meret è in vantaggio su Ospina tra i pali, così come Hysaj su Mario Rui anche se l'albanese potrebbe giocare anche a destra. Fabian Ruiz e Zielinski mezz'ali - ma occhio ad Elmas - mentre in attacco Politano è in vantaggio su Callejon e Lozano per la fascia destra, con Mertens ed Insigne a completare il tridente offensivo. 

Nel 3-5-2 di Nicola, invece, Sanabria in vantaggio sull'ex Pandev in attacco accanto a Pinamonti; indisponibili Ankersen, Criscito, Romero e Radovanovic, Biraschi e Barreca esterni a tutta fascia con l'ex Behrami, Schone e Cassata al centro in mediana. In difesa Zapata, Soumaoro e Masiello davanti a Perin. 

Probabili formazioni 

GENOA (3-5-2): Perin; Zapata, Soumaoro, Masiello; Biraschi, Behrami, Schöne, Cassata, Barreca; Sanabria, Pinamonti.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Manolas, Hysaj; Fabian Ruiz, Lobotka, Zielinski; Politano, Mertens, Insigne.

07 Luglio 2020 19:40 - Ultimo aggiornamento: 07 Luglio 2020 19:40
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi