06 Febbraio 2023 - Aggiornato alle 17:02
MONDO ANIMALE

Gli animali ci possono aiutare a relazionarci con l’altro

14 Dicembre 2022 11:06 —

Gli animali ci possono insegnare, tra le tante cose, anche la relazione corretta con gli umani. Spesso i rapporti sociali tra persone diventano difficili perché il nostro approccio relazionale non è adeguato a chi abbiamo di fronte. Spesso tendiamo a sopravvalutare o a sottovalutarci per paura dell’altro, poiché non rispettiamo prima di tutto noi stessi né conosciamo l’arte del confronto civile o siamo accecati da preconcetti oppure da stress.

Chi è bravo a relazionarsi con un cane o un gatto per esempio, si è consapevoli di dover attuare un approccio cauto, gentile e non provocatorio, se vogliamo che l’animale non si spaventi, attuando reazioni problematiche nei nostri confronti. Ebbene con questa forma di consapevolezza possiamo certamente migliorare la relazione con l’altro.

A volta siamo più propensi a relazionarci correttamente con gli animali piuttosto che con i nostri simili umani, scegliendo di ottenere la fiducia del cane o gatto del nostro vicino o di quartiere, nonché il rispetto e la loro riconoscenza, ma non quella del nostro interlocutore umano. Agendo in questo modo non riusciamo ad ottenere nessun vantaggio dalla relazione, con il risultato di rischiare la rottura delle catene sociali indispensabili al progresso della società umana.

Costruire un rapporto di fiducia e rispetto, quindi costruttivo e propositivo è uno degli obiettivi che dobbiamo ambire in ogni circostanza, certo non è facile, a volte impossibile, a causa dell’irragionevolezza e la maleducazione del nostro interlocutore, ma anche in questi casi particolari è sempre possibile evitare lo scontro animalesco, grazie alla cautela, alla gentilezza e al saper riconoscere l’altro nel suo stato d’animo, anche quando è indisposto al dialogo e al confronto civile.

In generale bisogna impegnarsi a costruire rapporti basati sulla fiducia, infatti le relazioni che durano più a lungo nel tempo sono proprio quelle in cui si è costruito sulla base della fiducia.

Domenico Esposito

14 Dicembre 2022 11:06 - Ultimo aggiornamento: 14 Dicembre 2022 11:06
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi