08 Agosto 2022 - Aggiornato alle 19:01
MONDO ANIMALE
I diritti degli animali
19 Gennaio 2022 12:31 —

La prima testimonianza giuridica ad esclusiva tutela degli animali è una norma del Massachussets, sancita nel 1641, “Nessun uomo può esercitare alcuna tirannia o crudeltà verso gli animali normalmente tenuti dall’uomo per il proprio utilizzo”. Fu il frutto del confronto delle due diverse culture che in quei luoghi si sono incontrate: la tradizione dei colonizzatori inglesi e i nativi d’America.

Il rispetto degli animali è un fattore importante per una coscienza civile, è un valore spirituale, quasi religioso, poiché gli animali fanno parte della natura e del creato. Senza alcun dubbio il rispetto degli animali indica la ricchezza interiore di una persona, nonché la civiltà dei popoli, un principio di non trascurabile valore.

In una società dalle enormi difficoltà e carenze di diritti umani, non deve apparire inutile, addirittura assurdo, il lavoro di chi opera per affermare i diritti degli animali, poiché questi costituiscono un indicatore significativo della civiltà dei popoli.

Leonardo da Vinci disse: “Il giorno in cui l’uomo avrà scoperto che anche gli animali hanno un’anima, avrà il rimorso per tutti i delitti commessi contro di essi”.

Mahatama Ghandy disse: “la grandezza di una nazione ed il suo progresso morale si giudicano da come vengono trattati gli animali”.

Diventa, quindi, un dovere civico curare l’aspetto normativo del benessere animale nei molteplici settori di contatto con l’uomo. Anche perché il rischio di decadimento civico e morale, anche nei confronti degli animali, esiste ed è sempre all’ordine del giorno. Fissare le regole della convivenza civile, nel rispetto degli equilibri naturali, è un dovere civico dell’uomo. Pertanto questo modus operandi si inserisce in un quadro più ampio che è il benessere degli ecosistemi naturali, quindi appartiene all’ideologia della qualità della vita, in quanto scienza degli equilibri naturali funzionali al benessere.

Domenico Esposito

19 Gennaio 2022 12:31 - Ultimo aggiornamento: 19 Gennaio 2022 12:31
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi