05 Marzo 2021 - Aggiornato alle 07:17
SPORT
Juventus-Napoli: 2-0. "Delusione e amarezza" di Giovanni Spinazzola
21 Gennaio 2021 00:26 —

Delusione ed amarezza. Sono i sentimenti più comuni dopo aver visto sfuggire via una Supercoppa Italiana ampiamente alla portata del club azzurro. Ed invece il Napoli ha gettato via la grande occasione di conquistare il primo trofeo stagionale contro una Juve che è la più scarsa degli ultimi 10 anni, la più battibile, senza un’idea di gioco. Gattuso ha impostato la gara sull’attenzione, sul “non prenderle” e, in una gara secca com’è una finale, ci sta assolutamente; pallino del gioco in mano ai bianconeri e possesso palla sterile, perché varchi tutti chiusi. È mancata, però, la seconda parte del piano, quella della transizione offensiva. Assenti le sovrapposizioni dei terzini, poco servito Lozano a destra ed Insigne incapace di essere decisivo a sinistra, con Zielinski più intermittente delle lampadine natalizie sull’Albero. L’idea di calcio di Gattuso si è arenata lì, affondata come la nave da crociera guidata dal comandante Schettino. Mancanza di mentalità offensiva in una gara decisa dagli episodi, assenza di cattiveria e due soli pericoli portati alla porta difesa da Szczesny, peraltro fortunatissimo su Lozano in entrambe le occasioni. È mancato Bakayoko a centrocampo, fumoso come non mai, e l’assenza per Covid di Fabian Ruiz s’è fatta sentire eccome, così come quelle di Osimhen e Mertens. Ciro aveva un’autonomia limitatissima, eppure con la sua verve ha regalato al Napoli un po’ di brillantezza e pure la possibilità di pareggiare, con il rigore calciato fuori da Insigne. Assenza di personalità la grande accusa al capitano ed a tutta la squadra, un tasto su cui batte da tempo Ringhio, consapevole di come vadano le cose nel calcio. E stavolta paghiamo lo scotto sulla nostra pelle, lasciando una coppa che avrebbe potuto essere azzurra. Si resta, invece, a bocca asciutta, con l’intento di onorare Maradona con un trofeo, al momento, rimasto tale.

21 Gennaio 2021 00:26 - Ultimo aggiornamento: 21 Gennaio 2021 00:26
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi