01 Dicembre 2022 - Aggiornato alle 21:46
POLITICA

La 7: Furio Colombo choc sulla figlia di Meloni “Certi bimbi in top class, altri…” Gomez replica: "Non è più un giornalista"

17 Novembre 2022 14:41 —

Gelo nello studio a "L’Aria che tira" su La7 dopo l'intervento choc di Furio Colombo che attacca Meloni e la figlia tanto che la conduttrice Myrta Merlino si dissocia. 

L'intervento inpportuno quanto del tutto fuori luogo di Colombo a La7:  “Viviamo in una Repubblica in cui a certi bambini spetta la top class per Bali e ad altri bambini spetta il fondo del mare, economy class”, non fa altro che creare inutili polemiche su fatti personali che dovrebbero essere tenuti fuori dalle diaspore politiche e dei partiti e che danno spunto a dibattiti senza senso. 

Appare evidente che la sinistra non ha più argomenti ed è furiosa perchè vede assottigliarsi il consenso giorno per giorno a favore del Movimento 5 stelle. E non è un caso se, sull'argomento, il leader dei pentastellati Conte ha tenuto a precisare, a difesa del Premier,  "su questo episodio sto dalla sua parte, senza se e senza ma”.

La presidente del Consiglio Giorgia Meloni che è stata attaccata per la scelta di portare sua figlia con sé al G20 di Bali già in precedenza era intervenuta con un post "Ho il diritto di fare la madre come ritengo e ho diritto di fare tutto quello che posso per questa Nazione senza per questo privare Ginevra di una madre. Mentre torno a casa dalla due giorni di lavoro incessante per rappresentare al meglio l'Italia al G20 di Bali, mi imbatto in un incredibile dibattito sul fatto che sia stato giusto o meno portare mia figlia con me mentre andavo via per quattro giorni - scrive sulla sua pagina Facebook - La domanda che ho da fare agli animatori di questa appassionante discussione è: quindi ritenete che come debba crescere mia figlia sia materia che vi riguarda? Perché vi do una notizia: non lo è".

Taglia corto Peter Gomez, direttore della versione online de Il Fatto Quotidiano, che era in studio, "non è più un giornalista, è un attivista politico che interpreta la realtà attraverso le sue legittime posizioni ideologiche". "Non chiamiamolo più giornalista. Io e Colombo facciamo due mestieri diversi". Così si è espresso il Direttore conversando con l'Adnkronos, commentando le parole di Furio Colombo sulla figlia del presidente del Consiglio aggiungendo in ultimo "ero con lui all'inizio della trasmissione, poi, finito il mio blocco e partita la pubblicità, sono andato via. Ma mentre uscivo dallo studio, ripresa la diretta, gli ho sentito dire delle cose surreali sui migranti che mi hanno fatto innervosire", confessa Gomez. Il 'Fatto Quotidiano' in passato ospitava gli articoli di Colombo, ma il rapporto di collaborazione si è interrotto nel maggio scorso con un articolo del giornalista in cui parlava di "posizione sulla guerra in Ucraina" e di "celebrazione di un personaggio di cui non ho stima, che è il professor Orsini".   

17 Novembre 2022 14:41 - Ultimo aggiornamento: 17 Novembre 2022 14:41
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi