25 Agosto 2019 - Aggiornato alle 04:18
SPORT
La Juventus ha deciso che i nati in Campania non potranno entrare allo Stadium per assistere alla gara con il Napoli. Ridicoli e incivili
08 Agosto 2019 20:11 —

La gara tra Juventus e Napoli sarà vietata non solo ai residenti in Campania, ma addirittura a tutti coloro che vi sono nati. Assurdo, clamoroso. Mai, prima d’ora, si era arrivati a tanto, con il vaso davvero colmo stavolta. Una soluzione presa dalla Juventus, addirittura arrivata a sostituirsi all’Osservatorio sulle manifestazioni sportive, unico deputato a prendere decisioni in tal senso. Ed infatti, la Questura di Torino ha prontamente fatto sapere dell’estraneità circa la decisione assunta. Siamo quasi al ridicolo. La gara cartello del campionato italiano, quella tra le ultime due della scorsa Serie A, quella tra le due formazioni candidate al titolo, non potrà essere seguita allo stadio da una vastissima fetta di italiani, molti dei quali anche juventini o residenti a Torino solo perchè nati in Campania. Complimenti sinceri al genio che ha partorito tale decisione, ben lontana dai valori che dovrebbero insegnare gli sport, uguaglianza, fratellanza ed Unione su tutti. Ennesima pietra tombale è stata posta sulla parola civiltà in questo Paese e, il punto di non ritorno, appare sempre più vicino. Tanti campioni napoletani - Ciro Ferrara, Fabio Cannavaro, lo stesso Fabio Quagliarella per citare i più recenti - hanno vestito e trionfato in bianconero, l’attuale Allenatore è nativo di Bagnoli. Campioni dello sport non potranno essere allo Stadium, compreso alcune delle più alte cariche dello Stato (dal Presidente della Camera Fico al vicepremier Di Maio, ammesso che siano ancora in carica a fine mese), colpa di una decisione fuori da ogni logica. Essere napoletani e campani è un vanto; se questo è il piccolissimo prezzo da pagare, beh, ce ne faremo una ragione.

Giovanni Spinazzola

08 Agosto 2019 20:11 - Ultimo aggiornamento: 08 Agosto 2019 20:11
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi