25 Settembre 2022 - Aggiornato alle 13:07
SPORT
Lazio-Napoli: Le pagelle di Giovanni Spinazzola. Tutti promossi a pieni voti
04 Settembre 2022 00:40 —

Meret 6: Sulla rete di Zaccagni non può far nulla, gran parata al 70’ su conclusione da fuori area di Andersen, ma all’89’ si fa trovare un po' impreparato su un calcio d’angolo e l’intervento di Mario Rui salva tutto.

Di Lorenzo 7: Inizio in sordina ma dalla metà del primo tempo comincia a scendere con più insistenza sulla fascia e la musica cambia, molto attento anche in fase difensiva

Rrahmani 7: Un baluardo in difesa sempre attento e l’intesa con Kim che si sta sempre più perfezionando

Kim 7,5: Un'altra notevole prova di questo ragazzo che sembra stia giocando da chissà quanto tempo in questa squadra. Ha il merito di aver rimesso in parità la gara con un gran colpo d testa su calcio d’angolo, sta diventando un’arma in più per gli azzurri

Rui 6: Una prestazione non all’altezza dei suoi abituali rendimenti. Soffre Andersen impreciso nei passaggi.

(Dal 92’ Olivera s.v.)

Lobotka 8: Sontuoso. Fino alla metà del primo tempo era solo lui che cercava di dare ordine al centrocampo poi è salito letteralmente in cattedra e il Napoli ha completamente cambiato passo.

(Dal 92’ Ndombele s.v.)

Anguissa 7,5: Non è partito bene commettendo molti errori sia nei passaggi che nel controllo del pallone ma quando sul podio è arrivato il direttore d’orchestra Lobotka è rinato e il centrocampo è diventato terra di possesso azzurra.

Lozano 6: Tanta buona volontà con un bel lancio per Kvaratskhelia ma non è ancora la meglio. Una gran zuccata in area con Marusic ha fatto trattenere il fiato a tutti mettendolo KO tanto da uscire fuori in barella.

(dal 44’ Politano 7: Nella ripresa ha fatto girare la testa alla difesa della Lazio che non sapeva come diavolo fermarlo dal suo piede è iniziata l’azione del raddoppio degli azzurri)

Zielinski 6,5: E’salito di tono quando il centrocampo azzurro ha cominciato a dettare legge un gran bel colpo di testa ad inizio ripresa avrebbe meritato miglior fortuna ma con un balzo Provedel gli ha negato la gioia del goal.

(Dal 67’ Elmas 5,5: Una prestazione non certo brillante. Si è intestardito a cercare la conclusione personale quando in un paio di occasioni avrebbe dovuto scaricare verso Raspadori meglio piazzato)

Kvaratskhelia 7,5: Fino alla metà del primo tempo è stato evanescente bloccato dal suo diretto avversario, poi ha capito che insistere non dava alcun frutto ed ha cominciato ad accentrarsi e la sua partita è cambiata tanto da centrare il palo con un gran tiro da fuori area. Ha realizzato il raddoppio spedendo in rete con una fiondata tirata con molta rabbia un bel passaggio di Anguissa.

(Dal 67’ Raspadori 5,5: Questo ragazzo ancora non riesce a fare valere le sue qualità. E’ entrato in campo nel momento in cui il Napoli stava cominciando a ripiegare avrebbe dovuto dare una mano in attacco con la sua freschezza ed invece non si è proprio visto)

Osimhen 6,5: Non ha segnato ma ha sfiorato la rete in almeno due grosse occasioni si è visto però un giocatore caparbio molto meno rissoso più concentrato e anche più votato per la squadra.

04 Settembre 2022 00:40 - Ultimo aggiornamento: 04 Settembre 2022 00:40
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi