03 Ottobre 2022 - Aggiornato alle 07:17
SPORT

Lazio-Napoli: "Ripartire da Roma" di Giovanni Spinazzola

03 Settembre 2022 00:12 —

Il pareggio contro il Lecce ha lasciato l’amaro in bocca e soprattutto la sensazione di aver perso due punti e di essere tornati alla scorsa stagione, quando al Maradona contro le piccole il Napoli di fatto ha perso lo scudetto. Non una grande notizia per i tifosi accorsi in massa, che il loro l’hanno fatto, con il sostegno alla squadra che non è mai mancato. Ora però gli azzurri, reduci da una doppia frenata, devono ripartire; si va a Roma, contro la Lazio dell’ex amato Sarri – poi odiato – in un big match che può già valere tanto. La Roma è in fuga e va tenuta a bada nel giorno del derby di Milano ed a quattro dalla prima giornata di Champions League, contro il Liverpool. Pensare una gara per volta è l’imperativo in casa azzurra, con il Napoli che non può certo permettersi di deconcentrarsi o, peggio, scendere in campo con la testa svagata. La Lazio è una delle formazioni più insidiose del campionato ed anche per questo motivo è bene tenere a bada gli esperimenti e mettere da parte ogni velleità di cambiamenti. Mai lasciare la strada vecchia per la nuova recita un vecchio proverbio, ed al momento sembra più di un valido suggerimento per Spalletti, pronto a ritornare sui suoi passi, almeno per la prossima settimana.

Prima della partenza per Roma, il tecnico ha diramato l’elenco dei convocati. Un solo assente, Demme ancora infortunato, dopo le partenze di Ounas ed Amnrosino nell’ultimo giorno di mercato. Ecco la lista.  Marfella, Meret, Sirigu, Di Lorenzo, Juan Jesus, Kim, Mario Rui, Olivera, Ostigard, Rrahmani, Zanoli, Anguissa, Elmas, Gaetano, Lobotka, Ndombele, Zerbin, Zielinski, Kvaratskhelia, Lozano, Osimhen, Politano, Raspadori, Simeone.

La gara, con il calcio d’inizio alle 20.45, sarà diretta da Simone Sozza di Seregno. Assistenti: Rocca-Vono. IV Uomo: Serra. VAR: Fabbri-Ranghetti. Sarà visibile in diretta streaming su Dazn tramite l'applicazione scaricabile su smart tv, tablet e cellulari e su console di gioco PlayStation e Xbox, utilizzabile anche su vari dispositivi come TIMVISION Box, Google Chromecast e Amazon Fire TV Stick. Il match verrà trasmesso anche in diretta e in co-esclusiva da Sky sui canali Sky Sport Uno (201), Sky Sport Calcio (202) e Sky Sport (251). In streaming la gara si può vedere anche su Sky Go e NOW.

Spalletti torna al 4-3-3 ed ai “titolarissimi”, con Osimhen terminale offensivo affiancato da Kvaratskhelia e Lozano. In mediana Lobotka in cabina di regia con Anguissa e Zielinski, mentre in difesa toccherà a Rrahmani e Kim al centro davanti a Meret con Di Lorenzo e Mario Rui terzini.

Sarà 4-3-3 anche per la Lazio con Patric e Romagnoli in difesa e Lazzari-Marusic sulle fasce davanti a Provedel; a centrocampo Milinkovic-Savic, Cataldi e Vecino mentre in attacco spazio per Pedro e Zaccagni ai lati di Immobile.

Probabili formazioni

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Patric, Romagnoli, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Vecino; Pedro, Immobile, Zaccagni.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia.

03 Settembre 2022 00:12 - Ultimo aggiornamento: 03 Settembre 2022 00:12
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi