22 Ottobre 2019 - Aggiornato alle 00:16
SPORT
LECCE-NAPOLI: 1-4. Ancelotti, "ho visto una grande prestazione"
22 Settembre 2019 18:50 —

E' un Carlo Ancelotti decisamente soddisfatto quello che ha commentato il successo contro il Lecce ai media. "Qui a Lecce poteva essere una partita trappola, ho visto una grande prestazione della squadra. Giocavamo contro una squadra organizzata bene e con qualità. Non era semplice venirne a capo se non comandando il gioco. Dopo le energie fisiche e mentali spese contro il Liverpool, oggi potevamo correre il rischio di calare di tensione. Invece abbiamo risposto con una gara di ottimo livello e di intensità. All'inizio siamo stati un po' leziosi nel palleggio, poi però abbiamo verticalizzato e siamo riusciti a sbloccarla dopo tanta pressione". Capitolo turnover. "Era necessario e lo sarà sempre sia per ricaricare le forze che per coinvolgere tutti nel nostro progetto. Abbiamo tanti giocatori di qualità e tutti saranno utili in questa stagione". Milik seconda punta l'ha soddisfatta? "Arek può giocare benissimo al fianco o dietro la prima punta, anzi si trova molto bene sul centro destra e può sfruttare le sue caratteristiche". Chi sta volando al momento è Llorente. "Si è presentato benissimo, sta lavorando con grande intensità e in campo si vede la sua forza. Sono soddisfatto, ma sono soddisfatto di tutto il reparto offensivo sinora". È lotta a tre per lo scudetto quest'anno? "Per ora la classifica non è delineata. Siamo all'inizio. La Juventus penso che al momento sia in fase di definizione con l'arrivo di Sarri e poi l'Inter sta ritrovando certezze con Conte". Contento anche Lorenzo Insigne, in rete per il 2-0 su rigore, penalty battuto due volte (prima esecuzione parata da Gabriel ma con i piedi oltre la linea di porta). "È stata la vittoria del gruppo, Ancelotti ci sta dando tanta fiducia. Sì, è un gol importante che dedico ai tifosi e a mia moglie che tra due giorni festeggia il compleanno. Oggi abbiamo effettuato molti cambi di formazione e in campo si è vista una squadra forte. Questo è merito nostro ma anche del mister che sta impiegando tutti. Abbiamo una rosa di qualità e sappiamo che se riusciamo a sfruttare tutte le nostre potenzialità, quest'anno possiamo arrivare molto in alto. Davanti a noi c'è una grande occasione...". Buona prestazione anche per Faouzi Ghoulam, tornato dal 1’. Ecco le sue considerazioni. "Era importante vincere oggi, sono soddisfatto della mia crescita. Dopo il match di martedì in Champions, sapevamo che ci aspettava una gara molto delicata e difficile, soprattutto mentalmente. Siamo stati bravi a sbloccare la partita nel primo tempo e poi chiuderla nella ripresa. Il successo è stato netto e meritato. Personalmente mi sento meglio. Ho bisogno di giocare e di trovare continuità per arrivare al top della condizione. Oggi ringrazio il mister per la fiducia e sono felice per il risultato. Questo è un anno importantissimo. Da cinque stagioni ormai stiamo lottando al vertice e vogliamo portare ancora più in alto questa maglia e il nome della città. Dobbiamo continuare su questa strada senza guardare le altre. Abbiamo un gruppo che può puntare a vincere". Giovanni Spinazzola

22 Settembre 2019 18:50 - Ultimo aggiornamento: 22 Settembre 2019 18:50
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi