29 Novembre 2021 - Aggiornato alle 12:22
SPORT
Legia-Napoli: "’Ultimo chilometro delle ultime due gare prima della sosta" di Giovanni Spinazzola
03 Novembre 2021 22:41 —

Il Napoli reduce dal derby vinto non senza qualche difficoltà di troppo contro la Salernitana, scende nuovamente in campo nel giovedì di coppa, con l’Europa League protagonista. Gli azzurri saranno di scena a Varsavia, contro il Legia battuto due settimane al Maradona. Una vittoria netta, un 3-0 che ha lasciato ben poche discussioni ma gli azzurri non possono certo sedersi sugli allori. La sconfitta contro lo Spartak Mosca pesa ancora e per l’obiettivo del primo posto c’è sempre e solo da vincere. Non sarà semplice, però, perché i polacchi sono a caccia di rivincite dopo quanto accaduto lo scorso 21 ottobre ma anche perché i partenopei sono volati nella capitale della Polonia con una rosa ridotta all’osso. In molti saranno chiamati a fare gli straordinari, ma si tratta dell’ultimo chilometro, delle ultime due gare prima della sosta per le nazionali (anche se molti si aggregheranno alle rispettive selezioni). Spalletti, in conferenza stampa, è stato chiaro; l’obiettivo è la vittoria e continuare il cammino europeo, anche perché gli azzurri hanno l’organico sufficientemente forte per poter assolvere all’impegno della doppia competizione scendendo in campo ogni tre giorni. Niente scuse, quindi, tantomeno niente discorsi sulla squadra B o sul turn over.

Il Napoli, alla volta di Varsavia, è partito con appena 18 calciatori, di cui 15 di movimento. Di fatto, complici le 5 sostituzioni, potrebbero davvero giocare tutti. Ecco l’elenco dei convocati, dove torna a vedersi Adam Ounas, ormai recuperato dall’infortunio. Ospina, Meret, Idasiak, Di Lorenzo, Juan Jesus, Koulibaly, Rrahmani, Zanoli, Anguissa, Demme, Elmas, Lobotka, Zielinski, Lozano, Mertens, Ounas, Petagna, Politano.

La gara, con fischio d’inizio alle 18.45, si potrà vedere in diretta su Sky Sport Uno (201 satellite; 472 e 482 digitale terrestre) e Sky Sport (252 satellite) ma anche in streaming attraverso Sky Go e Dazn. Sarà diretta dall’arbitro belga Lawrence Visser. Assistenti di linea: De Neve e Wyns (Belgio) IV uomo: Van Driessche; VAR: Millot (Francia)-Lambrechts (Belgio).

In casa azzurra sarà 4-3-3 con Meret tra i pali, unica certezza; davanti a lui Koulibaly – squalificato in campionato – e Rrahmani, con possibilità per Juan Jesus terzino sinistro e Di Lorenzo a destra. In mediana torna dal 1’ Demme con Anguissa e Zielinski, mentre il tridente offensivo dovrebbe essere formato da Petagna supportato da Politano e Lozano.

Il Legia, con il 3-4-3 consueto, punta su Emreli punta con Kastrati e Muci ai lati; Johansson e Ribeiro esterni di centrocampo con Ciepela e Slisz al centro. Davanti a Miszta, invece, spazio per Jedrzejczyk, Wieteska e Rose.

Probabili formazioni

LEGIA VARSAVIA (3-4-3): Miszta; Jedrzejczyk, Wieteska, Rose; Johansson, Ciepela, Slisz, Ribeiro; Kastrati, Emreli, Muci. All. Golebiewski.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Juan Jesus; Anguissa, Demme, Zielinski; Politano, Petagna, Lozano. All. Spalletti

03 Novembre 2021 22:41 - Ultimo aggiornamento: 03 Novembre 2021 22:41
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi