26 Maggio 2022 - Aggiornato alle 10:42
CULTURA&SPETTACOLO
Libri: Marotta&Cafiero pubblica "Nelle rovine del futuro" di Don DeLillo uno dei più grandi scrittori americani
22 Marzo 2022 12:45 —

Esce oggi per Marotta&Cafiero “Nelle rovine del futuro” la raccolta, per la prima volta in Italia, di saggi di Don DeLillo. 

Lo scrittore americano in queste pagine non risparmia nessuno e cerca di riempire i vuoti delle Torri Gemelle, uno dei primi a prendere parola sul disastro terroristico americano appena pochi mesi dopo l’attentato. Ma questa raccolta di saggi cela tanto altro, affrontando temi scomodi, tremendamente attuali, e storie mezze dimenticate come quella di J. Edgar Hoover. 

 Una raccolta di saggi che affronta anche lo stato dell’essere scrittore. “Lo Stato totalitario vuole sopprimere la determinazione dello scrittore. Vuole fagogitare lo scrittore dissidente - si legge in uno dei saggi -. In Occidente, ogni scrittore è assorbito, trasformato in prodotti per la colazione, divertimento in scatola. Ma più lo Stato tende al totalitarismo, più l’artista dissidente appare vivace. E’ così vivido e peculiare, così sfuggente all’assimilazione della macchina statale, che lo Stato deve trovare il modo di farlo sparire”. 

 “Un capolavoro assoluto che abbiamo l’onore di pubblicare - commenta Rosario Esposito La Rossa, direttore editoriale della Marotta&Cafiero -. Queste sono pagine nelle quali l'immenso Don DeLillo non risparmia nessuno, con la sua penna prende a martellate la realtà che fa acqua da tutte le parti”. 

 Don DeLillo (1936) è uno dei più grandi scrittori americani viventi, autore di oltre 20 libri tradotti in tutto il mondo. Ha influenzato scrittore come David Foster Wallace ed è stato vincitore del National Book Award.

22 Marzo 2022 12:45 - Ultimo aggiornamento: 22 Marzo 2022 12:45
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi