20 Aprile 2019 - Aggiornato alle 06:59
SPORT
LIVERPOOL-NAPOLI: Ancelotti, "Abbiamo amarezza, ma sappiamo anche che siamo andati oltre le aspettative"
11 Dicembre 2018 23:59 —

Carlo Ancelotti, visibilmente deluso e dispiaciuto, ha commentato la sconfitta contro il Liverpool ai microfoni di Sky.

"Abbiamo fatto tutto ciò che era nelle nostre possibilità per passare il turno. Accettiamo l'eliminazione, abbiamo amarezza, ma sappiamo anche che siamo andati oltre le aspettative. Ci siamo giocati la qualificazione fino all'ultimo minuto in un girone fortissimo, nel quale siamo stati protagonisti".

"I ragazzi adesso sono delusi, ma questa rabbia dobbiamo riversarla in Europa League e deve diventare energia positiva. Ci concentreremo su questa nuova avventura convinti di poter dire la nostra".

"Stasera eravamo partiti bene, poi siamo arretrati un po' anche per la grande pressione del Liverpool. Ma nel secondo tempo siamo riusciti a venir fuori e a creare occasioni per il pareggio. Non ho rimpianti di partite specifiche, dico che ci è mancata la fortuna perché ribadisco che abbiamo fatto qualcosa di straordinario in questi mesi di Champions”.

"Sono contentissimo della squadra, i ragazzi meritano i complimenti e il dispiacere di questa sera ci darà maggiori motivazioni per l'Europa League. Vogliamo essere protagonisti...".

 

Grande delusione anche per Arek Milik, l’uomo che avrebbe potuto cambiare le sorti dell’incontro e della qualificazione. Ecco le sue dichiarazioni all’emittente satellitare.

"Che peccato per quell'occasione alla fine. Davvero dispiace per come è andata. Stanotte penserò a quel tiro, ho fatto quello che potevo, il portiere è stato bravissimo. Ci sono partite che vanno così e anche se siamo delusi dobbiamo reagire subito. Sabato riprende il campionato e poi proveremo a dare il massimo anche in Europa League. Bisogna guardare avanti perché la stagione è lunga".

 

Debutto per Faouzi Ghoulam in questa edizione della Champions League che così ha analizzato la gara.

"Abbiamo disputato un girone fantastico, ci è mancata la fortuna alla fine. Meritavamo di segnare e di pareggiare per ciò che abbiamo fatto soprattutto nel secondo tempo. La partita è stata molto dura, il ritmo è stato altissimo e noi siamo riusciti a creare palle gol che potevano darci il passaggio del turno".

"La stagione non finisce qui, adesso dobbiamo rialzarci e guardare avanti. Siamo fuori dalla Champions, ma possiamo dire la nostra in Europa League".

"Abbiamo la forza e la convinzione di disputare una grande stagione. In questo girone ci davano per spacciati, invece alla fine non siamo passati solo per un gol...".

Giovanni Spinazzola

11 Dicembre 2018 23:59 - Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre 2018 23:59
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi